Indice del forum

L'Ettaro Forum

forum di agricoltura e agromeccanica

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Vario, Powershift o Meccanico quale scegliere?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
p.p.r.t

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 11/11/12 20:00
Messaggi: 232
p.p.r.t is offline 

Località: Chivasso





italy
MessaggioInviato: 06 Dic 2012 09:36:58    Oggetto:  Vario, Powershift o Meccanico quale scegliere?
Descrizione:
Rispondi citando

Apro questo post per parlare dei diversi tipi di trasmissione presenti sul mercato, sui loro pregi e sui loro difetti.....


Io personalmente ho avuto modo di usare i cambi vario e quelli meccanici.....

inizio a parlare del cambio vario, io lo trovo fantastico, comodo ed efficente, ti permette di avere sempre la marcia giusta in ogni condizione di lavoro, ti permette di risparmiare benzina ed è fantastico nei trasporti, comodissimo sul mio fendt il simil turbo giunto che ti permette di fermarti e ripartire senza usare la frizione, a discapito questo tipo di trasmissione lascia indietro qualche cv e nel tiro puro sono svantaggiati, io per di più noto che sul mio man mano che si scalda l'olio le prestazioni decadono, niente di eclatante però si nota, dicono (io non ho provato) che il nuovo vario same risenta molto meno di questo difetto e che sia molto performante.....

cambi powershift non ne ho mai provati, però visti dai miei vicini posso dire che il loro meglio lo danno nel tiro puro, però hanno il difetto di avere un numero limitato di marce così a volte ci si trova con una marcia ad averne troppo e se si passa alla successiva di averne troppo poco....


cambio meccanico, dalle mie parti ancora il più diffuso, semplice e rudimentale tendenzialmente non si spacca mai, a dalla sua la nulla dispersione di cv quindi a tiro puro e il top, però di contro come il ps ha un numero limitato di marce e in più per effettuare le cambiate si deve ricorrere alla frizione, secondo me va bene per le macchine piccole e se la macchina viene usata anche da terzi....

ci sarebbero anche i semi power shift ed altri erò penso che i pregi e i difetti vadano ricercati sulle macrocategorie descritte prima....

a voi la parola quali sono le vostre impressioni?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: 06 Dic 2012 09:36:58    Oggetto: Adv






Torna in cima
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 07 Dic 2012 20:33:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il miglior cambio in è il cambio a variazione continua meglio se tale cambio fosse il Vario,cambio ultracollaudato e che grossi problemi non ha,ovvio che essendo un cambio idraulico allo scaldare dell'olio si possono avere un calo di prestazioni è risaputo che il vario di Fendt abbia un assorbimento maggiore rispetto ad altri,anche se ciò viene ripagato dalla longevità di tale cambio.

Il cambio powershift deve essere degno di tale nome e devo dire che ne ho trovati pochi degni di essere chiamati tali,prima o dopo cede,deve cedere non può reggere sopratutto i cambi gamma sotto tiro o in trasporto le botte assurde che danno non fanno bene di sicuro,a me non piace.

Cambio semi-ps...ma a cosa serve???stesso vale per hi-lo marce sottocarico ecc ecc serve a nulla!ho la fortuna di avere le gambe sane senza menomazioni e la frizione la premo!

Cambio meccanico il migliore in assoluto!pochi problemi non si rompe poco assorbimento e ormai ha un buon numero di rapporti che possono soddifare anche te P.p.r.t! Very Happy al max un buon hi-lo meccanico per i più sofisticati e la marcia giusta la trovi sempre,ti faccio un esempio il mio Premium ha 60 marcie ma ve ne sono che sia accavallano...quindi a che servono?

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Dic 2012 22:29:06    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Alessio ha scritto:
Il miglior cambio in è il cambio a variazione continua meglio se tale cambio fosse il Vario,cambio ultracollaudato e che grossi problemi non ha,ovvio che essendo un cambio idraulico allo scaldare dell'olio si possono avere un calo di prestazioni è risaputo che il vario di Fendt abbia un assorbimento maggiore rispetto ad altri,anche se ciò viene ripagato dalla longevità di tale cambio.


beh, dire a priori che il vario di fendt sia il migliore mi sembra un po' azzardato, certo che ha l'elettronica più raffinata ed è quello con più "esperienza", poi personalmente la scelta di fendt di offrire solo trattoir con la variazione continua mi sembra un po' discutibile, badate bene che dico discutibile e non sbagliata, ha i suoi perchè, hanno fatto una scelta ponderata con i pro ed i contro, anche se i contro non sono pochi.

Alessio ha scritto:

Il cambio powershift deve essere degno di tale nome e devo dire che ne ho trovati pochi degni di essere chiamati tali,prima o dopo cede,deve cedere non può reggere sopratutto i cambi gamma sotto tiro o in trasporto le botte assurde che danno non fanno bene di sicuro,a me non piace.


è normale che nel cambio gamma (dove lavorano quattro frizioni) ci sia una discontinuità nella trasmissione della potenza..
i cambi gamma sotto carico vanno evitati, poi di solito le gamme coincidono con le velocità di lavoro, e quinid passare da una all'altra sotto tiro è improbabile..
(es. prima gamma per pto, seconda al traino, terza di trasporto)


Alessio ha scritto:

Cambio semi-ps...ma a cosa serve???stesso vale per hi-lo marce sottocarico ecc ecc serve a nulla!ho la fortuna di avere le gambe sane senza menomazioni e la frizione la premo!


permettimi di non essere (ancora) d'accordo con te: a mio parere il semi PS è un ottimo compromesso tra full PS e cambio meccanico, molto comode alcune marce sottocarico, poi il cambio gamma con la frizione è poco meno comodo del cambio gamma in full PS, tanto sottocarico non andrebbe fatto comunque..


Alessio ha scritto:

Cambio meccanico il migliore in assoluto!pochi problemi non si rompe poco assorbimento e ormai ha un buon numero di rapporti che possono soddifare anche te P.p.r.t! Very Happy al max un buon hi-lo meccanico per i più sofisticati e la marcia giusta la trovi sempre,ti faccio un esempio il mio Premium ha 60 marcie ma ve ne sono che sia accavallano...quindi a che servono?


sono d'accordo con te che ha assorbimenti minori di potenza, che ha moltissimi rapporti (difficile realizzare un full PS con lo stesso numero i rapporti ed ingombri ed assorbimenti accettabili..

le marce che si accavallano: molto comode a mio parere!

poi anche il cambio meccanico si rompe, di indistruttibile c'è solo il cambio fermo!



ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 08 Dic 2012 10:55:21    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ti rispondo per punti,tu stesso purin dici che il cambio vario e quello con più esperienza e quello con l'elettronica più affidabile,ergo mi vien da pensare sia un buon cambio affidabile e più che ottimo.il fatto dio offrire solo il cambio vario da parte di Fendt è sinonino che il cmabio vario di Fendt va bene per qualsiasi lavorazione e il campo ne ha già dato largamente il responso.

Il gambio gamma deve essere fluido anche sotto tiro sennò che em ne faccio di un full ps?a sto punto mi fermo cambio la gamma manualmente e riparto...questa tu frase a me sta stretta "(es. prima gamma per pto, seconda al traino, terza di trasporto)"posso trinciare con la media e poi passare con la veloce se magari cè poca erba oppiure cammino in discesa,è solo un esempio,mentre stendo letame posso partire con la gamma veloce dal mucchio arrivare tra i filari e usare la media e i li i cambi gamma si sprecano,oppure mentre sto sottotrebbia o trincia mica stai li guardare i cambi gamma devi camminare e i fretta se non li posso fare sotto carico il full ps va a farsi benedire....

Le marcie sottocarico io le ho sul Premiun e non mi sembrano che siano tutta sta comodità che vogliate far sembrare quando sei sotto carico davvero se non vuoi sentire una legnata assurda devi premere la frizione,non cè altra via,e non solo col mio vecchietto ma anche coi più moderni di tutte le marche.

L'utilità delle marcie che si accavallano me la devi proprio spiegare.....

Il cambio meccanico si rompe...1 a 10 però.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 08 Dic 2012 12:47:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

quanti cambi gamma fai in aratura, o in altri lavori di tiro pesante? se il cambio è progettato bene, con velocità adeguate, proprio pochi..

il cambio gamma di un full PS è sempre più dolce che cambiare gamma manualmente, e più veloce, molto utile ad esempio nelle ripartenze in salita con rimorchio..


a cosa servono le marce accavallate?

io sono partito dal presupposto che tu intenda accavallate nel senso che l'ultima marcia di ogni gamma è più lunga della prima marcia della gamma sucessiva, o almeno, io intendo questo.

in questa maniera ogni gamma copre un range di velocità maggiore (e complice un buon motore) si può lavorare molto senza cambiare gamma, semplicemente cambiando marcia..

discorso che non esiste nell full PS.

nei lavori di traino e trasposto questo è molto comodo, magari un po' meno alla pto, in quanto si vorrebbero aumentare le marce in maniera sequenziale, invece con le marce accavallate all'interno della gamma si "perde" una velocità, che magari è proprio quella necessaria, perchè l'attrezzo lavori bene ed il motore sia impegnato al massimo, e le amrce accavallatre aumentano il numero dei cambi gamma necessari (con perdita di tempo.

poi chi ha il motorone se ne frega e butta dentro due marce invece di una..

due esempi per capirci meglio: fiatagri serie 66, i miei preferiti, senza inversore:

3 gamme (I II III) più la retro R, con quatto marce: (1,2,3,4).
l'ordine delle velocità in avanti è:
I 1
I 2
I 3
II1
I 4
II 2
II 3
III 1
II 4
III 2
III 3

III 4

dove si vede chiaramente che la quarta marcia è molto più lunga della terza, tant'è che sembra che tra III3 e III4 manchi un rapporto..

se si sta lavorando alla pto attorno alla II1 è scomodo dover cambiare gamma sia in aumento che in diminuzione, ma ad esempio in trasporto la terza gamma fa tutto, al traino la seconda va benissimo, alla pdf la prima è il top, con l'ultima marcia che permette pure di allungare il passo..

il vero problema è l'autista con il piede pesantino (io Mr. Green ) che usa la II per la pdf e la III1 in alcuni lavori al traino..


marce sottocarico che danno una legnata? so che alcuni vecchi cambi same non erano il top della dolcezza, ma penso si possa migliorare con una taratura..


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 08 Dic 2012 13:02:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Calma che vien fuori un minestrone,in aratura non gambi gamma in trasporto si,esempio sotto trebbia scendi dal monte non scendi cona l veloce,ma con la media poi cambi,ti riporto l'esempio dello spandiletame che facevo proprio in settimana ogni giro cambiavo la gamma....

Marcie accavalalte io intendo che la 4 media con la 3 sottocarico ha lo stesso tiro magari della prima veloce in seconda sottocarico e la stessa velocità(sparata a caso,(ma non molto)dovrei verificare la tabella).specifico che parlo del mio lambo non sto generalizzando,ma se tanto mi da tanto....

Le marcie sottocarico legnano su Nh tanto come su Fendt ti dico....dovresti vedere un g240 che gira qui che salta perfino e un fendt 510 Rolling Eyes(sono solo due esempi che ho sott'occhio)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 08 Dic 2012 13:39:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ma allora non sono più cambi gamma sotto carico, il carico è relativo, e comunque il passaggio del full PS è molto più dolce e veloce di un cambio meccanico..


i cambi semi PS che ho provato io sono tutti ottimi, avrò avuto fortuna..

certo che più marce ci sono più si cambia, ma sfido chiunque a dire che il cambio 4+2 sia il migliore..

certo robusto, semplice, e con pochi assorbimenti, ma forse poco adatto all'agricoltura moderna..





io ho fatto un esempio pratico su un trattore che conosco bene, su quello che ritengo un buon cambio, sicuramente migliore di quello del same condor che ho (trattore paragonabile).

poi la cosa va anche a gusti, a me il cambio meccanico piace.



ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 08 Dic 2012 14:13:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si che sono cambi sotto carico se usi un full ps sennò non puoi avere cambi sottocarico,hai mai provato ad esempio su un t7000 quando arrivi in salendo di rapporti al cambio gamma,lo senti eccome e li sei sotto carico per forza di cose,che sia veloce sicuramente dolce non lo so dimentichi che enl meccanico usi al frizione e la puoi dosare nel rilasciarla,in più piu usare la leva delel marcie tuo piacimento inserendo il rapporto giusto che sai sia per quel specifico momento,pui "modificare"in due punti(gamma e marcia) nello stesso momento il tuo cambio.

Adesssi si passa da un esagerazione all'altra o un cambio 72+72 o un 4+2 una mezza via no?

Non conosco il condor ma mi pare sia più vecchio del 66.

Io sono sempre per il cambio meccanico,magari con hi-lo rigorosamente meccanico,mi sto ravvedendo per l'iversore,il prossimo lo prenderò elettroidraulico...forse....

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
p.p.r.t

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 11/11/12 20:00
Messaggi: 232
p.p.r.t is offline 

Località: Chivasso





italy
MessaggioInviato: 10 Dic 2012 16:59:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

partendo dal presupposto che io il ps non l'ho mia avuto, e quindi più di tanto non posso dire se non esperieinze di secondo o terza mano, posso però dire che il vario è un ottimo cambio che si adatta a tutte le lavorazioni, mentre per il meccanico io posso dire che sul same ho un 20 + 20 e non sempre ho un rapporto ottimale, faccio un esempio ho dei terreni molto lunghi e in questi terreni cambia molto l'impasto e quindi quando sto lavorando magari mi trovo ad avere a un certo punto una marcia troppo corta e il momento successivo magari troppo lunga, cosa che con il vario naturalmente non succede, quando avevo il jd avevo le mezze marce sotto carico e in queste situazioni aiutavano... (non aiutava però avere solo 8 marce avanti e 2 indietro)....
In questo momento sono i fase di ristrutturazione della mia azienda e sto cercando di capire cosa voglio "fare da grande" e le soluzioni possono essere due investo pesantemente e compro trebbia è trattore da più di 200 cv e qui non ci sono dubbi, sicuro vario (sono indeciso tra fendt e il nuovo deutz) oppure non investo tantissimo e mi prendo un trattore da circa 100 cv e qui sicuro prendo un cambio manuale ma di sicuro ci metto l'hi lo... non so ma il ps non mi ispira moltissimo ne mi ha mai ispirato lo vedo troppo come una via di mezzo......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fox

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 09/11/12 19:37
Messaggi: 90
fox is offline 







italy
MessaggioInviato: 06 Gen 2013 19:42:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Personalmente quando compro un trattore la prima cosa che chiedo è il cambio più marce più produttività e questo l'ho imparato quando ho comperato il primo David Brown e loro la sanno lunga già a quei tempi.
Come macchine moderne ho un dorado 85 con tre marce sottocarico il cambio è un 45+45 e mi trovo benissimo il silver invece ha un power shift con 9 marce sottocarico e ce ne vorrebbero di più.
Si parlava di trasporti e di cambio rapporti. Io quest'anno per il trasporto dei cereali ho usufruito della funzione automatica nel silver. Una volta impostata fa tutto lui è un cambio automatico e se il cambio è tarato bene non è per niente brusco.
Ci si lamenta dei salti negli Hi-Lo ma i cambi oli e filtri vengono fatto entro le 1200 ore ? come prescrive la casa?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Gen 2013 15:05:43    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sono d'accordo con fox, più marce significa avere sempre la marcia più adatta al lavoro, e su questo il cambio a variazione continua è una spanna sopra a tutti, non ci sono storie.


un cambio fullps ha a disposizione meno marce di un semips (detto powershift a gamme) per motivi di spazio, però queste marce sono tutte sottocarico (all'interno della gamma) e praticamente sottocarico, con un tempo di risposta leggermente superiore, ed una minor fluidità (al cambio gamma).


molto dipende anche da cosa si fa con il trattore, e se ci sono frequenti cambi di velocità, di carico e soprattutto in che ordine di grandezza.

per lavorare alla pdf probabilmente servirà un gran numero di marce, per avere sempre il rapporto ideale, ma tanti cambi marcia non si faranno, e comunque in un range di velocità abbastanza limitato..


discorso opposto in trasporto..


poi molto lo fa anche il motore, un motore che ha più riserva di coppia ed un'erogazione migliore avrà bisongo di un utilizzo meno intenso del cambio, compenserà con le sue doti di elasticità.


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
fox

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 09/11/12 19:37
Messaggi: 90
fox is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Gen 2013 19:29:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non dimentichiamoci però che con il vario la trattrice ha un assorbimento di potenza maggiore e non irrilevante mentre con ps si pùò avere il giusto compromesso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
p.p.r.t

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 11/11/12 20:00
Messaggi: 232
p.p.r.t is offline 

Località: Chivasso





italy
MessaggioInviato: 18 Gen 2013 09:21:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

è vero il vario assorbe molta potenza, però questo secondo me è l'unico che ti da sempre e in ogni condizione la marcia giusta per il lavoro che si sta facendo... Cool
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spostato: 09 Giu 2013 22:14:36 da Simone
da Gommati a Tecnica e Meccanica
Puma

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 42
Registrato: 19/01/14 18:55
Messaggi: 13
Puma is offline 







italy
MessaggioInviato: 12 Apr 2014 19:15:33    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

e i traporti in discesa?tiene?o allunga e devi stare sempre col piedino sul freno?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





L'Ettaro Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008