L'Ettaro Forum

Accessori e Altre Attrezzature - Optionals Immancabili

Alessio - 08 Gen 2013 18:43:08
Oggetto: Optionals Immancabili
Vedo un aumentare a dismisura di optinals sulle nostre macchine agricole sia trattori che atrezzature,su quest'ultime sei è passati dal meccanico all'idraulico e adesso al'elettroidraulico se non lo hai sei nessuno,Joistick su bracci decespugliatori,cimatrici,pannelli touch screeen su spandiconcime,seminatrie....ma che è?non è mica la Play Station!


Per non parlare dei trattori,assali sospesi,cabine sospese,cambi assurdi con un miriaide di marce che non si useranno mai,un sacco di combinazioni con i distributori idraulici e chi più ne ha più ne metta con un costo che è esorbitante,già le macchine agricole costano una fortuna in pià caricate di optinals mi costano un 40% in più,e le rotture??ahhhh devi per forza andare alla concessionaria con costi assurdi!

No io dico ne vale la pena?Veramente?

Cosa è veramente necessario?e cosa no?cosè per voi l'immancabile?
purin - 08 Gen 2013 21:00:42
Oggetto:
comincio con il dire che, quando si compra una macchina, si sta facendo un investimento per il proprio futuro, quindi bisogna pensare bene a cosa mettere e cosa no sul proprio trattore, cosa serve realmente e cosa invece è superfluo.
aggiungerei, cosa si può decidere di poter montare in un secondo momento.

da autista quasi full meccanico, riconosco che a seconda di che lavori si vanno a svolgere, gli optional tecnologici servono, eccome se servono.

quindi credo sia necessario fare una distinzione su cosa serve su una macchina anche in base al lavoro che fa.

indipendentemente da questo, su una mia macchina non possono mancare (anche se non sono tutti veri e propri optional del mezzo, fanno parte della dotazione):

- martello pesante
- kit di attrezzi per la regolazione e la prima manutenzione
- cuffie antirumore (almeno due paia, è facile perderle)
- cavo di traino anteriore
- dotazione extra di coppiglie, perni del traino, tutta roba che non si perde e non può mancare, pena fermomacchina.


da notare che il martello (detto anche ragioniere) è al di fuori degli attrezzi, perchè ne può sostituire buona parte, anzi, ne ho uno pure su certi attrezzi.

non può certo mancare uno spazio dove riporre il tutto, facilmente raggiungibile.

per i mezzi che operano pure su strada, il girofaro (lampeggiante) non può mancare.

i rimorchi hanno tutti il loro kit personalizzato di corde e stecche per il fissaggio dei carichi.


CONTINUA
purin - 08 Gen 2013 21:01:06
Oggetto:
mi direte che tutto questo non dipende dall'allestimento della macchina in particolare, infatti lo ritengo INDISPENSABILE PER OGNI TRATTORE e pure più importante di altri optional.


infatti per tutto il resto ci si può arrangiare, ma se non hai anche una semplice spina ti tocca fermare tutto perchè senza non è che si lavori male, o scomodi, prprio non si fa nulla.



in generale, trovo parecchio utile il sollevatore anteriore, quasi a prescindere, invece va valutata la necessità della presa di forza anteriore.

per la tipologia di cambio c'è già anche la discussione adeguata, per l'impianto idraulico arriverà presto (dipende da quanto tempo ho, però alessio mettila pure in conto Cool ).


da semplice utilizzatore occasionale, ritengo per l'utilizzo di attrezzatura con bracci idraulici vari (cimatrici, bracci decespugliatori, caricatori frontali, muletto, ecc) il joystic una vera manna. se manca lo si sente parecchio, specie nelle applicazioni più spinte, specie se si devono realizzare più movimenti contemporaneamente.



ciao
Alessio - 08 Gen 2013 21:16:40
Oggetto:
purin ha scritto:
in generale, trovo parecchio utile il sollevatore anteriore, quasi a prescindere, invece va valutata la necessità della presa di forza anteriore.

da semplice utilizzatore occasionale, ritengo per l'utilizzo di attrezzatura con bracci idraulici vari (cimatrici, bracci decespugliatori, caricatori frontali, muletto, ecc) il joystic una vera manna. se manca lo si sente parecchio, specie nelle applicazioni più spinte, specie se si devono realizzare più movimenti contemporaneamente.


Ma io dico se fin adesso e mi ci metto in mezzo anche io son sempre andato senza sollevatore davanti perchè adesso sento un irrefrenabile voglia che appagata di sollevo anteriore???

Che il joystic sia comodo è sicuramente vero,ma sicuramente non indispensabile i movimenti in contemporanea li fai tranquillamente anche con le leve,io sul braccio mi trovo benissimo ho cinque dita per mano(ringraziando Dio) e alla sera non sono arrotolate sulle leve.un costo di 2000 euro minimo non lo trovo giustificante per avere un joystic,ho speso quei soldi li per montare la pompa maggiorata e pure volentieri.
purin - 09 Gen 2013 01:43:59
Oggetto:
beh, in vigneto forse il sollevatore frontale non è uno degli optional irrinunciabili, staffi l'attrezzatura (attacco non omologato) e risparmi pure spazio..

ma un trincia frontale sarebbe uno degli sfizi che vorrei togliermi, così poi partono di quelle lavorazioni in combinata che non finiscono più..

ciao
Alessio - 09 Gen 2013 19:12:03
Oggetto:
No no niente trincia,ci vuole pure la pto,non è più finita,solo sollevatore,per l'interceppo,il muletto,forchino e robe cosi,ma sopratutto il muletto,mi son rotto di stare sempre girato a caricare i balloni.
Piozzo - 09 Gen 2013 20:17:27
Oggetto:
Per me, il tirante del braccio sollevatore posteriore idraulico e anche il
terzo punto.
purin - 10 Gen 2013 11:36:28
Oggetto:
mah, io vedo che per certi lavori il terzo punto idraulico serve sì e no..


io ce l'ho, ma lo uso solo con il muletto, anche con la trincia preferisco il meccanico..

ciao
Alessio - 10 Gen 2013 13:39:02
Oggetto:
purin ha scritto:
mah, io vedo che per certi lavori il terzo punto idraulico serve sì e no..


io ce l'ho, ma lo uso solo con il muletto, anche con la trincia preferisco il meccanico..

ciao



Concordo,a parte che il mio muletto ha il suo,ma col trincia vado di meccanico pure io il Berti ha l'asola,solitamente regolato una volta in campo e difficile che scenda dal trattore più di una volta per riposizionarlo,trovo più utile il laterale idraulico se non cè piano cosi lo metti sempre in posizione giusta.
Anonymous - 10 Gen 2013 20:31:39
Oggetto:
Alessio ha scritto:
purin ha scritto:
mah, io vedo che per certi lavori il terzo punto idraulico serve sì e no..


io ce l'ho, ma lo uso solo con il muletto, anche con la trincia preferisco il meccanico..

ciao



Concordo,a parte che il mio muletto ha il suo,ma col trincia vado di meccanico pure io il Berti ha l'asola,solitamente regolato una volta in campo e difficile che scenda dal trattore più di una volta per riposizionarlo,trovo più utile il laterale idraulico se non cè piano cosi lo metti sempre in posizione giusta.

Diciamo che con la trincia andrebbe bene anche una barra fissa, ma nella scelta tra terzo punto e braccio trovo piu utile il terzo punto, con molti attrezi lo uso, con la fresatrice so uso in capezzagna quando si parte sul sodo lo accorcio per avere piu profondita' poi appena passato il punto di sodo lo rimetto in posizione, lo stesso faccio con l'aratro mono, per iniziare subito a grande profondita' lo accorcio, poi appena arrivato a quella desiderata lo riposiziono. Insomma lo trovo piu utile
Piozzo - 10 Gen 2013 20:43:32
Oggetto:
Selectamatic, quando ho preso il trattore avevo sia il laterale che il terzo punto
normale. Poi con l'aratro fuorisolco sono stato costretto, se non volevo
diventare matto, per trovare la regolazione a farmi fare da un officina
il laterale idraulico.Il terzo punto al momento l'ho sempre normale, ma con il ripper mi avrebbe fatto davvero comodo, per le considerazioni che hai fatto.
Alessio - 10 Gen 2013 20:47:48
Oggetto:
Alziamo un pò il tiro,marce sottocarico,inversore idraulico,poltroncine a sospenzsoni particolari,cambi semi ps,full ps,variazione continua,sollevatori elettronci e chi piùà ne ha più ne metta,chi li usa?servono veramente?che ne pensate?
Anonymous - 10 Gen 2013 20:52:46
Oggetto:
Caspita! Per un fuorisolco sei obbligato! Un po come chi ha un sifone portato senza regolazione del cannone gittante, l'unico modo per comparare i dislivelli che incotrano le ruote posteriori è proprio il braccio idraulico. Mai riuscito a fare fuorisolco, le iniche volte che ci ho provato andavo sempre giu, secondo me per farlo oltre ad avere il braccio idraulico ci vogliono centinaia di CV Laughing
Piozzo - 10 Gen 2013 20:56:19
Oggetto:
Alessio, forse piccolo OT ma ho appena letto su una rivista che cambierà
la normativa sui trattori. Sembra che diventerà obbligatoria l'installazione di un dispositivo antibloccaggio della frenata sui trattori con velocità
superiori ai 40 /ora. Ciao
Alessio - 10 Gen 2013 20:57:07
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Caspita! Per un fuorisolco sei obbligato! Un po come chi ha un sifone portato senza regolazione del cannone gittante, l'unico modo per comparare i dislivelli che incotrano le ruote posteriori è proprio il braccio idraulico. Mai riuscito a fare fuorisolco, le iniche volte che ci ho provato andavo sempre giu, secondo me per farlo oltre ad avere il braccio idraulico ci vogliono centinaia di CV Laughing



Non direi che bisogna avere chissà quale cavalleria e chissà quale mezzo,lo fa anche un semplice trattore da frutteto il fuorisolco..



Piozzo - 10 Gen 2013 21:06:43
Oggetto:
Qua da me, un ottantina di cavalli. Dipende comunque dal terreno, siamo sempre lì, il bivomere te lo scordi se non hai oltre cento abbondanti.
Alessio - 10 Gen 2013 21:14:48
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Alessio, forse piccolo OT ma ho appena letto su una rivista che cambierà
la normativa sui trattori. Sembra che diventerà obbligatoria l'installazione di un dispositivo antibloccaggio della frenata sui trattori con velocità
superiori ai 40 /ora. Ciao



Mi era sfuggito il messaggio,ok ma attualmente in Italia più dei 40 km/h non possono fare la macchine agricole....quindi....
Anonymous - 10 Gen 2013 21:57:06
Oggetto:
Questo trattore l'aratro che ha dietro non lo alza nemmeno sul sollevatore, anche se il video la dice diversa.
In quanto a tutti gli optional che hai elencato sono tutti sacrosanti, ma sui miei trattori a stento ho l'idroguida, ma non demordo anche se desidero tanto l'aria condizionata almeno sull'unico cabinato che ho, il resto non anno nemmeno il roll bar Laughing
Piozzo - 11 Gen 2013 13:57:23
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Questo trattore l'aratro che ha dietro non lo alza nemmeno sul sollevatore, anche se il video la dice diversa.
In quanto a tutti gli optional che hai elencato sono tutti sacrosanti, ma sui miei trattori a stento ho l'idroguida, ma non demordo anche se desidero tanto l'aria condizionata almeno sull'unico cabinato che ho, il resto non anno nemmeno il roll bar Laughing


Nemmeno io ho l'aria condizionata e in cabina d' estate prendo delle scaldate
pazzesche. Le ore di utilizzo non sono tante e per questo mi arrangio. Dove lo trovo il video a cui ti riferisci? Ciao
Alessio - 11 Gen 2013 18:46:23
Oggetto:
Io ce l'ho e la uso pochissimo,magari la metto al minimo e puoi tutto aperto!mi rincocoglionisce.....di più di quello che sono...


Selectamatic perchè un trattore da frutteto dovrebbe avere problemid alzare un aratro da 6 q????alzo roba più pesante senza problemi coi miei frutteti....solo il braccio pesa 650 kg e poi ovvimente lo sbraccio,ma il trattore da 25 q va tranquillo,anche senza zavorra ed è stabile.

Piozzo il video è quello che ho postato io del Goldoni.
Anonymous - 11 Gen 2013 19:31:52
Oggetto:
Era un modo di esagerare per dire che non ha forza per tirare qull'aratro, non sono riuscito a capire che marca è quel reversibile arancione, ma se gli occhi non mi anno ingannato tra slitta anteriore e doppia ruota di profondita' mi sembra molto pesante, forse intorno ai 10q con corpi da 50cm di profondita'. A me un aratro tipo 75 Dondi mi tirava giu col Fiat 180/90, forse non sono troppo bravo a fare il fuorisolco, oppure sono troppo convinto che per fare fuorisolco ci vogliono corpi aratro che iniziano da un lato del trattore e terminano sul lato opposto, cosi si ha un tiro bilanciato, ma quando si sta su un lato come quello in video, vai giu senxza precedenti, oppure devi avere una macchina molto superiore.
Alessio - 11 Gen 2013 20:01:21
Oggetto:
"Fine Ot" laratro è un Cma da 650 kg ,puoi fare il fuori solco anche con un monovomere,ho visto Fendt 820 con bivomere annaspare.

Bisogna avre l'aratroo giusto,e ben regolato e non vai giù."fine ot"eventualmente si continua nel topic degli aratri grazia.
Anonymous - 11 Gen 2013 20:39:52
Oggetto:
Ho letto i dati all'iniizio del video. Te hai notato quando parte come cerca di raddrizzare il trattore che dopo qualche metro gia è di traverso, solo quando alza l'aratro riesce a camminare dritto, poi hai visto quando ritorna come cammina bene? Lo fa solo perche porta l'aratro che a malapena ha il vomere nel terreno, l'ala tutta fuori e senza terra, insomma....si prende per i fondelli chi vuole farsi prendere.
Adesso vorrei chiedervi di un altro optional che mi sembra sia diventato eccessivo, il numero altissimo di marce sui trattori di oggi, alcuni arrivano sotto i 30!!!! Io lavoro anche con trattori 6 marce e quasi quasi non mi sento a disagio, forse solo un po....
tornatura - 11 Gen 2013 20:59:29
Oggetto:
Merita una migliore registrazione quel fuorisolco in video... Wink
Per quanto riguarda gli accessori, dipende giustamente dai lavori che uno deve fare....
Importante, al momento dell'acquisto del trattore, è dotarsi di tutti quei dispositivi che non si possono avere in 2° tempo, tipo..cabina originale... tipo di cambio ecc....
poi per tutti gli altri che si possono avere in un 2° tempo, tipo.. zavorre .... n° elementi idraulici....inp frenatura...sollevatore frontale...ecc... non ci son problemi, si possono sempre mettere quando e se..servono...
Piozzo - 11 Gen 2013 21:21:23
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Ho letto i dati all'iniizio del video. Te hai notato quando parte come cerca di raddrizzare il trattore che dopo qualche metro gia è di traverso, solo quando alza l'aratro riesce a camminare dritto, poi hai visto quando ritorna come cammina bene? Lo fa solo perche porta l'aratro che a malapena ha il vomere nel terreno, l'ala tutta fuori e senza terra, insomma....si prende per i fondelli chi vuole farsi prendere.
Adesso vorrei chiedervi di un altro optional che mi sembra sia diventato eccessivo, il numero altissimo di marce sui trattori di oggi, alcuni arrivano sotto i 30!!!! Io lavoro anche con trattori 6 marce e quasi quasi non mi sento a disagio, forse solo un po....

Si l'ho notato e concordo abbastanza . Per il numero di marce, a volte
questi cambi sembrano eccessivi anche a me. Ciao
Alessio - 11 Gen 2013 21:27:46
Oggetto:
Concordo pure io,io ad esempio sul Premium ho un cambio 60+60 serve a nulla 5 marcie per 4 gamme più le marcie sottocarico,bhe in due anni le gamme più basse ovvero superiduttore e gamma lenta non l'ho mai e poi mai usata,marcie sottocarico?servo a nulla.piuttosto un bel inversore sottocarico,quello si.
Anonymous - 11 Gen 2013 21:41:18
Oggetto:
Io farei sparire tutti questi pulsanti che sono istallati sui nuovi trattori e ritornerei alle vecchie leve molto piu affidabili e meno costose, qui si sono dimenticati che un trattore lavora nelle polvere e soprattutto che sono guidati da uomini e non femminucce, quando li vedo azionare quei pulsanti sembrano un po effemminati, insomma dove sono quei trattoristi che guidavano trattori da 80/90 cv senza idroguida, preferivo piu quelli almeno come immagine di uomini.
tornatura - 12 Gen 2013 13:02:21
Oggetto:
E lo sò, ma i costruttori, oltre alle normative vigenti, che con macchine meccaniche sarebbe piu difficile adeguare, usano i famosi....pulsantini... x spacciare piu confortevoli, macchine in realtà meno affidabili, in quanto l'assistenza x loro è un guadagno, e ragione in piu, che stanchi di chiamare assistenza, si cambia il trattore...i famosi 2 piccioni con una fava....
tornatura - 12 Gen 2013 13:38:08
Oggetto:
Si Alessio, concordo anche io che tutte le marce non si usano, però piu ne hai, e meglio sono rapportate tra di loro.
Se da 0 a 40 km/h hai 20 marce, hai anche 3 - 4 km/h di differenza tra una e l'altra su certi rapporti....
se ne hai 30, hai sempre meno differenza, e sfrutti maggiormente il motore.
Ricordo che quando avevo l 8340 new holland, aveva un 16+16, e molte volte succedeva che la 3° era lenta... e se mettevo la 4° volava....e il motore sforzava.. Rolling Eyes Rolling Eyes
Caso diverso adesso, il Landini è un 40+40, e ha velocità meglio rapportate, e trovi sempre la velocità giusta x un compromesso che sfrutti il motore, ma senza sforzarlo troppo Laughing Laughing
tornatura - 12 Gen 2013 13:48:31
Oggetto: aratri fuorisolco
selectamatic ha scritto:
Era un modo di esagerare per dire che non ha forza per tirare qull'aratro, non sono riuscito a capire che marca è quel reversibile arancione, ma se gli occhi non mi anno ingannato tra slitta anteriore e doppia ruota di profondita' mi sembra molto pesante, forse intorno ai 10q con corpi da 50cm di profondita'. A me un aratro tipo 75 Dondi mi tirava giu col Fiat 180/90, forse non sono troppo bravo a fare il fuorisolco, oppure sono troppo convinto che per fare fuorisolco ci vogliono corpi aratro che iniziano da un lato del trattore e terminano sul lato opposto, cosi si ha un tiro bilanciato, ma quando si sta su un lato come quello in video, vai giu senxza precedenti, oppure devi avere una macchina molto superiore.


Per lavorare bene con un fuorisolco, quel trattore è un po piccolino x la profondità che fa.
Poi bisogna controllare meglio il tirante del tallonamento , l'inclinazione del corpo, e cosa non da sottovalutare, la carreggiata del trattore.
Altra cosa importante è la lunghezza del corpo aratro, e la distanza delle stegole..
Per i fuorisolco, gli aratri sarebbero un po come un ...vestito su misura... a volte lo stesso aratro che va da dio su un fiat, su un same non va..o viceversa...
Non ultima, sarebbe sempre da fare la messa in campo dalla casa costruttrice, a volte basta cambiare la trave anteriore che la macchina aumenta di 2 marce...
Alessio - 12 Gen 2013 18:16:52
Oggetto:
tornatura ha scritto:
E lo sò, ma i costruttori, oltre alle normative vigenti, che con macchine meccaniche sarebbe piu difficile adeguare, usano i famosi....pulsantini... x spacciare piu confortevoli, macchine in realtà meno affidabili, in quanto l'assistenza x loro è un guadagno, e ragione in piu, che stanchi di chiamare assistenza, si cambia il trattore...i famosi 2 piccioni con una fava....



Ok ma se uno non e proprio tardivo prende un trattore con poca elettronca e allaora anche il meccanico sottocasa ci sa mettere le mani e non ti spolpa come il concessionario,allora kli prendo io due piccioni con una fava.

Rigaurdo alle marcie io sul rex ne ho 12 più 4 avanti e 12 indietro....non sento proprio il bisogno di altre marcie,anzi,poi bho dipenderà dal fatto che è un frutteto e che ho le mezze marcie in avanti ......
Anonymous - 12 Gen 2013 18:19:30
Oggetto:
tornatura ha scritto:
Si Alessio, concordo anche io che tutte le marce non si usano, però piu ne hai, e meglio sono rapportate tra di loro.
Se da 0 a 40 km/h hai 20 marce, hai anche 3 - 4 km/h di differenza tra una e l'altra su certi rapporti....
se ne hai 30, hai sempre meno differenza, e sfrutti maggiormente il motore.
Ricordo che quando avevo l 8340 new holland, aveva un 16+16, e molte volte succedeva che la 3° era lenta... e se mettevo la 4° volava....e il motore sforzava.. Rolling Eyes Rolling Eyes
Caso diverso adesso, il Landini è un 40+40, e ha velocità meglio rapportate, e trovi sempre la velocità giusta x un compromesso che sfrutti il motore, ma senza sforzarlo troppo Laughing Laughing

Insomma ragazzi a me sembrano proprio tante! Forse quando dovete cambiare non ricordate nemmeno quale sara la prossima ho la scorsa marcia, ma meno male che avete la tabella marce a portata di occhio. Mentre io quando lavoro sui miei 6 marce le ricordo a memoria Laughing Laughing Laughing
Alessio - 12 Gen 2013 18:22:45
Oggetto:
Bhe non sto mica li a gaudare la teballe delle marce!!cavoli me le ricordo!
tornatura - 12 Gen 2013 18:43:53
Oggetto:
No ma che centra Shocked , quando si lavora si usa una gamma del riduttore...o lente, o medie, o veloci...e poi dalla 1° alla 5°...
Mica si va dalla 1° alla 40°..... Neutral Neutral


Eppure le case vendono sempre piu macchine ipertecnologiche che macchine semplici... Confused Confused
Diventa anche una moda... anzi, il piu è una moda..ce l'ha il mio vicino...e lo voglio anche io....
sai quanti supertrattori ci sono con guide assistitte o parallele...vario...soll frontale + Pdf ... imp freni... ecc ecc e fanno 200 ore all'anno con un erpice di 2.50 ..... Shocked Shocked
ce ne sono tanti... 80.000€ di trattore x fare 200 ore ...ma il mio deve essere piu bello di quello del mio amico.... Wink Wink
Alessio - 12 Gen 2013 18:57:27
Oggetto:
Concordo con te Tornatura però dobbiamo lasciarci alla spalle ueste persone ignoranti e guardare alla nostra azienda e magari farci qualche regalo che son d'accordo ma spendere cifre folli propro no.

Io non posso proprio guardare il vicino,avrei solo Same e Fiat/New holland...direi proprio di no!

Tornatura quando fai un post subito dopo un altro usa il tasto modifica che cè in alto a sinistra del post cosi lo puoi modificare senza fare post doppi,grazie per la collaborazione.
Anonymous - 12 Gen 2013 19:44:36
Oggetto:
Giusto ragazzi i trattori ci servono per fare reddito, ma non per spenderli con se stessi. Certi tipi mettono le scarpe rosse perche vanno di moda, ma odiano le scarpe rosse. Un mio compaesano ha comprato un Case 330 per arare 150 ore l'anno, ma l'ha fatto solo perche il suo rivale aveva preso il G240, risultato che dopo le prime tratte......il Case ritorna dal conc.
purin - 13 Gen 2013 13:18:58
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Io farei sparire tutti questi pulsanti che sono istallati sui nuovi trattori e ritornerei alle vecchie leve molto piu affidabili e meno costose, qui si sono dimenticati che un trattore lavora nelle polvere e soprattutto che sono guidati da uomini e non femminucce, quando li vedo azionare quei pulsanti sembrano un po effemminati, insomma dove sono quei trattoristi che guidavano trattori da 80/90 cv senza idroguida, preferivo piu quelli almeno come immagine di uomini.


mi chiedo quante ore annue tu faccia sul trattore, e soprattutto per quante ore al giorno..

certe comodità sono solo fumo, ma certe servono, eccome..

poi te ne accorgi tra qualche anno..


ps: non dirmi che se ci lavori veramente sul trattore non ne conosci il cambio, e, detto fra noi, sei marce sono proprio poche, per quasi tutti i lavori..

per l'uso che ne faccio io, un trattore deve essere molto polivalente, ocn soli sei rapporti il discorso crolla.



ciao
Anonymous - 13 Gen 2013 14:16:06
Oggetto:
Ma diciamo che faccio un migliaio di ore, a volte giornate da 15 ore ed a volte un paio di ore. Diciamo che l'optional che gradirei sarebbe l'aria condizionata sull'unico cabinato che ho, gli altri sono tutti aperti ed uno solo ha il tettuccio parasole. A sei marce adesso nè ho uno solo, gli altri sono 12+4, non trovo chissa quale disagio quando sono su quello a 6 marce, lo uso molto con l'atomizzatore ed un po con la seminatrice, solforatrice, spandiconcime e pozzo ad asse verticale.
purin - 13 Gen 2013 14:42:49
Oggetto:
beh, al pozzo il cambio poco conta..

quello che ti voglio dire io è che, se il trattore lo usi per fare parecchi lavori, e soprattutto se lo si vuole sfruttare al massimo, un cambio che abbia un buon numero di rapporti è indispensabile, a meno di non fare alcuni lavori nei quali si ha un cambio ottimale (ad esempio pochi rapporti, ma tutti attorno alla velocità di lavoro) oppure si rinuncia a sfruttare al meglio la macchina..


ti faccio un esempio per capirci meglio: io ho un cambio con 12 marce avanti, ottimo, preciso, robusto, però il trattore è la versione 30 km/h: se facesse i 40 dei rapporti in più secondo me servirebbero, e una piccola mancanza è sicuramente l'assenza di una marcia economica per i trasporti ed i trasferimenti.

una seminatrice credo che se si ha un motore dotato di un minimo id elasticità, una volta trovata la marcia giusta, non la si camba più, quando io invece vado a trinciare potature, volgio vedere il lavoro che viene avanti, quindi sfrutto tutto il motore, ed avere un buon cambio, ben spaziato, mi è molto utile per rendere sempre al meglio, per farti capire uso anche cinque rapporti diversi, nello stesso appezzamento: se ne avessi solo due in quel range di velocità, in lacuni punti avrei il motore che gira con un carico che non è il 100%, in altri punti il motore non ce la farebbe..

ma di questo credo sia meglio continuare a parlarne nella discussione sulle tipologie di cambio.



io uso principalmente trattori "vecchi", full meccanici, senza troppi orpelli, ma riconosco l'utilità di alcuni optional, fa figo dire "IO SONO UN TRATTORISTA VERO, MACHO, E MI PIACE GUIDARE FACENDO FATICA" ma ci sono accessori che semplificano il lavoro..

che poi si preferisca non utilizzarli, per una questione di risparmio (se si usano poco magari non sono realmente necessari) va bene, sono il primo, ma piano a dire chenon vadano bene..




il discorso delle mode invece lo lascerei proprio stare, io il trattore lo compro per lavorare, gli altri facciano quello che vogliono.




ciao
Piozzo - 13 Gen 2013 15:48:36
Oggetto:
Selectamatic, non puoi mettere l'aria condizionata? Per il cambio secondo me sono importanti le mezze marce. Ho un 12 + 4 piu' il super riduttore che non uso mai.
Alford - 13 Gen 2013 18:10:44
Oggetto:
credo che molti accessori sono indispensabili come la mezza marcia. come si fa oggi a comprare un trattore con poche marce. le marce sono produttività e a fine giornata io la vedo la differenza da un trattore con 12 o 45 marce anche nei frutteti.
se nn guardiamo positivamente la tecnologia allora torniamo ai vecchi testa calda!
Anonymous - 13 Gen 2013 18:14:26
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Selectamatic, non puoi mettere l'aria condizionata? Per il cambio secondo me sono importanti le mezze marce. Ho un 12 + 4 piu' il super riduttore che non uso mai.

La vorrei mettere ma quanto mi costerebbe? Quella originale meglio non parlarne proprio, magari qualcuna di quelle che si applicano sotto al tetto, per capirci quelle compatibili per tutti i trattori, ma ho sentito dire che è altrattanto costosa, poi con questo trattore in estate ci faccio si o no 50 ore.
Anonymous - 13 Gen 2013 18:29:52
Oggetto:
Alford ha scritto:
credo che molti accessori sono indispensabili come la mezza marcia. come si fa oggi a comprare un trattore con poche marce. le marce sono produttività e a fine giornata io la vedo la differenza da un trattore con 12 o 45 marce anche nei frutteti.
se nn guardiamo positivamente la tecnologia allora torniamo ai vecchi testa calda!

Bhè lasciamo stare i vecchi testa calda che nella loro epoca si sono fatti piu onore dei 40 marce di oggi. Ma mi dite dove come e quando avete difficolta con poche marce? Quali sono i sintomi preoccupanti che rilevate?
purin - 13 Gen 2013 18:53:45
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Alford ha scritto:
credo che molti accessori sono indispensabili come la mezza marcia. come si fa oggi a comprare un trattore con poche marce. le marce sono produttività e a fine giornata io la vedo la differenza da un trattore con 12 o 45 marce anche nei frutteti.
se nn guardiamo positivamente la tecnologia allora torniamo ai vecchi testa calda!

Bhè lasciamo stare i vecchi testa calda che nella loro epoca si sono fatti piu onore dei 40 marce di oggi. Ma mi dite dove come e quando avete difficolta con poche marce? Quali sono i sintomi preoccupanti che rilevate?


alford posso chiederti come ti trovi con il cambio del dorado? le tre marce sottocarico sono automatizzabili?

le ritieni utili le marce sottocarico, se sì per quali lavori?


ciao
Anonymous - 13 Gen 2013 20:42:09
Oggetto:
Se rispondo ad Alford non mi sembra di essere fuoritema, forse te sei fuori di tema e non solo...prima di fare certe affermazioni leggi bene se è una domanda oppure se è una risposta, la mia sembra una risposta, prova a dimostrarmi il contrario ed accetto il fuoritema Razz
Alford - 14 Gen 2013 12:43:54
Oggetto:
Ad esempio quando vado a trinciare con l'agrimaster da 2.25 su file di 4m col dorado faccio il primo giro a 6.4 km/h e torno indietro a 7.2 invece con il ford devo andare sempre in terza che farà i 5km/h perche se metto in quarta, che fa circa i 6.5, nn ce la fa. Se avessi una marcia intermedia a fine giornata col ford riuscirei a fare molto piu lavoro.
Poi l'agroscift lo trovo molto comodo a trinciare nel frutteto perche quando ad esempio trovo un pezzo di legno grosso che ho tagliato scalo una o due marcia senza fermarmi e poi glie le rimetto dentro o a dare il concime quando magari ce una chiazza dove ce "morta" l'acqua scali una marcia cosi ce ne va un po di piu.
Citazione:

alford posso chiederti come ti trovi con il cambio del dorado? le tre marce sottocarico sono automatizzabili?

col cambio del dorado mi trovo molto bene anche se le cambiate sotto carico quando lo si usa per strada bisogna farle con il motore basso di giri (max 1500) perche se no strappa molto. Invece in capagna lo uso molto e va benissimo.
L'unica cosa che mi manca è l'inversore elettroidraulico che è molto utile perche anche quello fa risparmiare un sacco di tempo soprattutto nei same dove ogni volta che si fa la manovra il trattore deve essere fermo.
Alessio - 14 Gen 2013 13:27:35
Oggetto:
Alford ha scritto:

col cambio del dorado mi trovo molto bene anche se le cambiate sotto carico quando lo si usa per strada bisogna farle con il motore basso di giri (max 1500) perche se no strappa molto. Invece in capagna lo uso molto e va benissimo.
L'unica cosa che mi manca è l'inversore elettroidraulico che è molto utile perche anche quello fa risparmiare un sacco di tempo soprattutto nei same dove ogni volta che si fa la manovra il trattore deve essere fermo.


L'agroshift a mio parere da il meglio di sè in trasporto,lo trovo abbastanza comodo(cè usiamolo!!!!)però se hai un discreto peso al traino, confermo lo strappare molto,non invenatarti di usarlo a motore freddo quindi con olio del cambio freddo sennò senti di quelle botte assurde,essendo io spesso su strada con questa tipologia di cambio spesso sono costretto ad uasare la frizione per cambiare,ergo quando ho fretta lascio l'agroshif in terza e uso il cambio manualmente,quando si ha fretta non sto lia guaradare i giri motore per le cambiate,cambio e basta quindi mi ritona meglio usare il cambio manulamente.decaduto il mito dell'agroshift Shocked Shocked
purin - 14 Gen 2013 13:58:17
Oggetto:
Alessio ha scritto:
.decaduto il mito dell'agroshift Shocked Shocked


peccato, perchè il dorado è uno dei trattori che mi è sempre piaciuto, pensavo meglio di questo cambio..


parlando di optional irrinunciabili, ocsa pensate degli attacchi rapidi per il sollevatore?

davanti sono indispensabili, per come è fatto il sollevatore, e dietro? cosa ne pensate?



ciao
Alessio - 14 Gen 2013 14:38:23
Oggetto:
Ecco bravo piuttosto dell'agroshift di gran lunga meglio gli attachi rapidi del sollevatore,da quando li ho avuti sul rex non sono più riuscito a farne a meno davvero utilissimi e velocizzano davvero l'ataccare e staccare gli atrezzi.


Tengo a precisare che io l'agroshif cè lò sul Premium e quindi non è un discorso del tipo "la volpe e l'uva"come mi è stato detto tacciandomi in altro loco!
Alford - 14 Gen 2013 21:41:38
Oggetto:
Citazione:

peccato, perchè il dorado è uno dei trattori che mi è sempre piaciuto, pensavo meglio di questo cambio..

Per me la vera utilità dell'agroshift si rivela in campagna perche per strada meno marcie hai e meglio è, invece è proprio quando si lavora che servono piu marce possibile per fare quel lavoro meglio e in minor tempo. Quindi il dorado rimane una gran maccchina degna di qualsiasi confronto.
Comunque gli attacchi rapidi ormai si puo dire che non sono neanche piu un accessorio perche nelle macchine nuove li montano tutti poiche si sono rivelati molto comodi.
Per me un accessorio che si potrebbe fare a meno potrebbe essere il sollevatore elettronico perche se un sollevatore è buono si riesce a fare lo stesso lavoro anche con il sollevatore manuale.
purin - 14 Gen 2013 22:22:45
Oggetto:
alford, mi fa un po' strano quello che scrivi, sai, fox si lamentava un po' della mancanza di marce, ad esempio sul silver diceva che a suo parere erano poche..

e proprio sul dorado, fox diceva che il sollevatore, essendo meccanico e con la rilevazione dello sforzo al terzo punto, non era un granchè.

mentre la versione elettronica ha il rilevamento alle parallele, se non sbaglio, e ne ho sentito parlar bene.

certamente se il trattore si usa in vigneto, poco importa dello sforzo controllato.

ciao
Alessio - 15 Gen 2013 13:09:25
Oggetto:
Alford,dipende,perchè se avessi un buon cambio sottocarico che non legnasse come il mio potrei a mio parere sfruttarlo bene in trasporto,ricordati che io sono anche il collina una marcia e troppo lunga l'altra troppo corta mi è successo molte volte ecco che le sottocarico ti permettono di trovare il giusto compromesso se filassero bene.in campo boh non le trovo cosi utili,al max una mezza marcia meccanica basta ed avanza,sempre a mio parere.

Mi piacerbbe una bella prova confronto col dorado e il 3600 secono me quest'ultimo non sfigurerebbe.

Gli attacchi rapidi almeno nel 2009 quando ho preso il mio Mf non li aveva su me li ha mesi il conce,dopo una mia gentile richiesta tipo"se non li metti gratis te lo puoi anche tenere"!!!!!so per certo sempre nel 2009 che anche Same sui frutteti non li metteva di serie.

Sforzo controllato,sollevatore elettronico su un frutteto sono le cose più inutile che si possano montare,sono solo spese per l'aquisto e le rutture.
Anonymous - 15 Gen 2013 19:24:20
Oggetto:
Si lo sforzo controllato potrebbe essere superfluo su un frutteto, ma qui da me i trattori frutteto li usano con ripper e sacrificatore per dissodare i terreni nei frutteti e per drenare lìacqua. In piu li usano sotto le serre per tirare piccoli aratri quadrivomeri.
Alford - 15 Gen 2013 21:24:44
Oggetto:
Sul sollevatore del dorado nn lo so qualè il meglio o il peggio, so solo che lo sforzo controllato nel meccanico è inesistente. Io parlavo in generale che si potrebbe fare a meno del sollevatore elettronico.
Comunque un buon sforzo controllato fa comodo anche nel fruttetto perche qualche lavoro che serve puo sempre capitare di farlo come vibro o ripuntatore con boccia per drenaggio nei vigneti e frutteti.
Piozzo - 16 Gen 2013 11:22:01
Oggetto:
Sull mancanza dello sforzo controllato su un frutteto, non sono d'accordo.
Altrimenti il sollevatore sarebbe un semplice alza e abbassa. Non credo che
influisca molto sul prezzo d'acquisto. Buona l'idea degli attacchi rapidi.
Quanto sono validi ?
Ciao
Alessio - 16 Gen 2013 12:05:26
Oggetto:
Sul prezzo non influisce è di serie lo sforzo controllato ma non è preciso quindi non serve a nulla,io non lo uso o molto poco anche se uso in ripuntatore tra i filari,estirpatore in campo aperto ecc ecc...gi attacchi rapido siono validissimi,velocizzano lo sgancio e i riaggancio degli atrezzi,un acessori ceh difficilmente rinuncerei,solo nel caso di aquisto si un trattore "old"per lavoretti attorno casa,sul nuovo mai.

E del sedile penumatico che mi dite?oserei dire quasi indispensabile,per chi come me va spesso su strada,in campo ne sento meno seppur la differenza sia molta il benifico.

Il Grammer che ho sul Lamborghini è una poltrona
purin - 16 Gen 2013 14:48:13
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Sul prezzo non influisce è di serie lo sforzo controllato ma non è preciso quindi non serve a nulla,io non lo uso o molto poco anche se uso in ripuntatore tra i filari,estirpatore in campo aperto ecc ecc...gi attacchi rapido siono validissimi,velocizzano lo sgancio e i riaggancio degli atrezzi,un acessori ceh difficilmente rinuncerei,solo nel caso di aquisto si un trattore "old"per lavoretti attorno casa,sul nuovo mai.

E del sedile penumatico che mi dite?oserei dire quasi indispensabile,per chi come me va spesso su strada,in campo ne sento meno seppur la differenza sia molta il benifico.

Il Grammer che ho sul Lamborghini è una poltrona


su un trattore sul quale si fanno parecchie ore, penso sia d'obbligo un sedile serio. meglio spendere i soldi lì, piuttosto che su tutto il resto, cioè, si lavora anche con il seggiolino in ferro, e se non is ha paura di corre anche sullo sconnesso pure con quello, ma poi sono cose che si pagano.

risparmiate su tutto, ma se ci fate parecchie ore, non sul sedile. spesso non ce ne si rende conto perchè la differenza la si vede tardi.


ciao
Anonymous - 16 Gen 2013 17:26:33
Oggetto:
Io ho iniziato la mia vita da trattorista su trattori a sedile rigido, immaginate quando si andava in una buca a tutta velocita', se avessi porato la dentiera mi sarebbe saltata di bocca. Trovo che il sedile è l'optional piu importante, ci sono di buoni, di migliori e super migliori, provare per credere. Anche io ho un Grammer e mi trovo molto bene.
Alessio - 16 Gen 2013 19:13:47
Oggetto:
Bhe io sono a favore dei sedile pneumatici però tra quello in ferro e quello meccanico con un buon molleggio cè un bel pò di differenza eh insomma siete un pò estremisti....comunque beato il sedile penumatico che sia chiaro!


Purin,la differenza si vede mica tanto tardi già alla sera la mia povera schiena protesta,dopo una giornata di trattamenti.
purin - 17 Gen 2013 08:14:45
Oggetto:
Alessio ha scritto:


Purin,la differenza si vede mica tanto tardi già alla sera la mia povera schiena protesta,dopo una giornata di trattamenti.


quello è ovvio, ma si sopporta pure..

il problema è cosa vien fuori nel tempo, una giornata di lavoro poi passa, se il tutto è continuato poi se ne pagano le spese..

ciao
Anonymous - 17 Gen 2013 19:17:08
Oggetto:
Magari si puo chiedere un prepensionamento per causa di servizio all'INPS cosi quel regalino chiamato pensione te lo danno qualche anno prima Laughing Laughing Laughing
purin - 20 Gen 2013 22:12:37
Oggetto:
Mi rendo conto solo adesso di non aver inserito nella lista quello che per me, su un trattore di punta in un'azienda come la mia non può mancare. la presa di forza sincronizzata!

se volete parlare di rimorchi trazionati, c'è l'argomento:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




ciao
Anonymous - 20 Gen 2013 22:15:59
Oggetto:
Presa di forza sincronizzata come optional immancabile!!! Ma voi il blothoot come lo tengo io c'è l'avete??? Altrimenti che schiappa di trattori che avete!!! Laughing Laughing Laughing
purin - 20 Gen 2013 22:21:11
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Presa di forza sincronizzata come optional immancabile!!! Ma voi il blothoot come lo tengo io c'è l'avete??? Altrimenti che schiappa di trattori che avete!!! Laughing Laughing Laughing


potresti essere più chiaro? grazie mille


ciao
Anonymous - 20 Gen 2013 22:30:00
Oggetto:
Scherzavo!!!
purin - 21 Gen 2013 13:10:19
Oggetto:
Una cosa che credo di non aver scritto all'inizio, un bel cavo di traino pronto attaccato all'anteriore, è sempre utile!

ciao
Anonymous - 21 Gen 2013 19:21:53
Oggetto:
A nessuno dei miei 6 trattori manca una robusta catena attaccata al paraurti anteriore, come quasi tutti nella mia zona questo è un optional immancabile, puo sempre servire per se stessi ed anche per qualche amico in panne ho per una semplice mancata partenza ho perche' è rimasto impantanato, ma a volte puo servire anche per le piu inpensate stranezze, come questa estate che si è rovesciato il rotolone per l'irrigazione ed ho dovuto legare la catena alla ruota rimasta in aria per raddrizzarlo.
Piozzo - 21 Gen 2013 20:00:49
Oggetto:
Non male l'idea di una catena o di un bel cavo sempre pronto all'occorrenza.
Effettivamente non ci avevo mai pensato.
Alessio - 21 Gen 2013 20:04:09
Oggetto:
Ma come siamo terra-terra io mi aspettavo chissà quale diavoleria elattronica,in vece a stento cè l'inversore elettroidraulico Mr. Green

Ma dei ponti sospesi,monitor touch screen,potenziometro dell'inversore,sollevatore elattronico,spandiconcime con pesa(anche lui con monitor)bloccaggio automatico differenziali in solco per l'aratura per esempio....su su animo dai ci son miriadi di aggeggi elettronici e non su cui buttare montagne di soldi! Laughing Laughing
purin - 21 Gen 2013 20:23:40
Oggetto:
Come ho detto all'inizio molto dipende da che lavori si svolgono, in frutteto più che trincia, un piccolo rimorchio, muletto ed atomizzatore non si usano..q
Anche l'elettronica sono soldi ben spesi, se la si usa, ma per spandere letame non seve ne pesa ne guida satellitare..
Ciao
Anonymous - 22 Gen 2013 21:49:11
Oggetto:
Questa estate ho visto un amico che nella cabina del suo NH si è organizzato un bel frigorifero che va attaccato al posto dell'accendino, l'ho trovato ottimo per chi come me che non ho l'aria condizionata, si puo bere sempre qualcosa di fresco, chissa se si potrebbe richiedere come optional al momento dell'acquisto trattore.
purin - 22 Gen 2013 22:04:31
Oggetto:
su alcuni fendt si può avere integrato nella cabina, al massimo credo che se ne hai veramente bisogno (non mi piace l'acqua troppo fredda) puoi attrezzarti con una di quelle valige termiche refrigerati con una presa a dodici volt..

io ho visto pure la macchinetta del caffe e il microoonde su una trincia, ma sono cose abbastanza superflue..


io vorrei parlare magari delle cassette per gli attrezzi sui trattori, io ne ho una piccola in cabina, ne ho viste di fatte con una tanica tagliata, ma mi piacerebbe farne una da montare sul portazavorre, bella grande e magari pure con il supporto per un albero cardanico, ne cercavo una da un rottamaio ma finora non ne ho trovate..


ciao
Anonymous - 22 Gen 2013 22:47:50
Oggetto:
Utilissima la portattrezzi! Specialmente se quella di serie e piccola. In genere sui miei trattori nè aggiungo sempre una seconda, compro la stessa originale e la piazzo in un posto diverso dove ho spazio e non mi da fastidio, in genere le divido una per gli utensili piu grossi e l'altra per quelli piu piccoli, cosi evito che quando mi serve una chiave da 8 devo scavare fino in fondo alla cassetta.
Piozzo - 23 Gen 2013 20:12:25
Oggetto:
Purin, se hai un minimo di dimestichezza con la saldatrice e un po' di tempo
non è difficile farla e per di piu' personalizzata.
purin - 23 Gen 2013 22:59:32
Oggetto:
io con la saldatrice sono a livelli base, perchè mi sono sempre affidato all'officina di carpenteria metallica del vicino di casa, un artista della saldatrice. non scherzo.


la cercavo usata, tipo quella che ho sul rimorchio, per poi farci delle piccole modifiche, ma tanto non ho fretta..

sai, sono quei piccoli sfizi, ma utili..


ciao
Anonymous - 23 Gen 2013 23:29:01
Oggetto:
Bhè quelle personalizzate fatte con le proprie mani con una scherma sul viso sono le piu comode e funzionali, ma mancano sempre un po di estetica. A me con la saldatrice mi piace costruire il paraurti frontale con la griglia parafoglie, cosi lo faccio ad personam
Piozzo - 24 Gen 2013 20:21:36
Oggetto:
Si per l'estetica sono d'accordo, d'altronde è difficile che uno abbia poi tutta
l'attrezzatura necessaria. Però a mio modesto parere conta anche il risparmio e la funzionalità e se non è proprio una cosa d'arredamento!
Ciao
Anonymous - 24 Gen 2013 20:39:31
Oggetto:
Certo che se vorresti fare una cassetta cosi su uno dei miei trattori Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Chissa se accetterebbe un mio amico che ha un bellissimo Fendt nero, mi sembra si chiami Diamond ho cosa del genere Laughing Laughing Laughing
Alessio - 24 Gen 2013 20:42:22
Oggetto:
Un optionals che non non ho è il bloccaggio idraulico delle parallele...secondo me molto utile vantaggioso in temini di tempo.
Piozzo - 24 Gen 2013 20:54:45
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Certo che se vorresti fare una cassetta cosi su uno dei miei trattori Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Chissa se accetterebbe un mio amico che ha un bellissimo Fendt nero, mi sembra si chiami Diamond ho cosa del genere Laughing Laughing Laughing


Infatti ognuno ha i propri gusti e le sue esigenze. Comunque concordo con te
che se uno compra un fendt o qualsiasi altro trattore diciamo di grido e ci
mette una cosa talmente artigianale e posticcia, quest'ultima stonerebbe
parecchio. Personalmente mi sono costruito il portazavorre per il 1180. Proprio
bello non direi, ma efficace ed economico sì.
Piozzo - 24 Gen 2013 20:56:36
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Un optionals che non non ho è il bloccaggio idraulico delle parallele...secondo me molto utile vantaggioso in temini di tempo.


Scusa cosa intendi per bloccaggio idraulico delle parallele.
Alessio - 24 Gen 2013 21:14:54
Oggetto:
Immagina di vedere quasi alla base dele parallele,laddove ci sono le sfere infilate nei perni che escono dalla cassa,un pistone che esce e che va a spingere sulla parallela,uno dall'altra parte che spinge sull'altra parallela,ovvimente e oplà atrezzo bloccato e centrato.

Una chicca,altro che star li a smadonnare,sulal vite di regolazione,sempre sporca di terra o stair li a cambiar foro,togli la spina,sposta centra,metti la spina...che balle e ho pure fretta.

Spero di essermi spiegato,sennò rispiego.
Simone - 24 Gen 2013 22:19:53
Oggetto:
Ho ripulito il topic dagli ultimi messaggi.
Ognuno a casa propria può fare come crede, ma evitiamo di dare consigli o pubblicizzare sul forum pratiche da circo.
Grazie e buon forum.
Alessio - 11 Feb 2013 19:43:15
Oggetto:
E la mezza marcia come al vedete,indispensabile?in quali lavorazioni la usate più spesso?
purin - 11 Feb 2013 20:11:12
Oggetto:
Beh, se la devo prendere, la preferirei sottocarico..

Avendo sul fiat un buon cambio, ben rapportato alle velocotà di lavoro, non ne sento particolarmente l'esigenza..

Sul same, metti una marcia alla mattina e la togli alla sera..

Sinceramente, un cambio trileva non mi piace moltissimo, come quello dell'antonio carraro srx o del mf 194F..

L'unico cambio un po' complesso che ho apprezzato è quello fendt, quando sui 200 aveva il meccanico..

Per il resto sono un ignorantone, amante della leva delle gamme e quella della velocità..

Tipo serie 66 per capirsi, quello della serie 90 media eragià un po' meno buono.. :

Oppure direttamente alcune gamme con almeno quattro marce sottocarico..



ciao
Alessio - 11 Feb 2013 20:18:27
Oggetto:
Ormai sono tutti tri leva cioè non vedo alternative.gamme,marcie,inversore....e se prorpio mezza marcia oppure pulsante sottocarico,a meno che tu non abbai un cambio tipo il mio rex che ha la mezzamarcia solo avanti e con tre leve ce la fai,senno sono 4 per forza di cose.

Se ne hai solo due di leve manca inversore e mezzamarcia.

Ti piacerebbe il mio massey che ha 4 levedel cambio!!!ahahaahah

Sei sicuro che sia 194 il massey tri leva e non 394???


P.S.la mezza marcia serve a nulla!
purin - 12 Feb 2013 02:47:01
Oggetto:
194F..

L'inversore personalmente lo preferirei a volante, sicuramente la leva normale la vorrei a sinistra..

Ciao
fox - 21 Feb 2013 14:33:26
Oggetto:
a riguardo degli optional devo dire che anche a casa mia i vecchi cambiavano il trattore ogni cinque anni ma senza mai optional. ho cominciato io con la mezza marcia servosterzi ecc ed ora mi sono accorto che sono rimasto indietro rispetto al mio junior che mi fa spendere soldi all atto dell acquisto ma che dopo si ripagano questo quando ho preso le ultime due trattrici
purin - 21 Feb 2013 14:55:34
Oggetto:
sono d'accordo che all'acquisto sia meglio spendere un po' di più, per optional che servono..

comprando quello che serve, senza esagerare..

non sempre quello che sembra un risparmio lo è effettivamente, poi in ogni caso da me le macchine arrivano, ma molto difficilmente ripartono, se non come un mucchio di ruggine..


compra quello che serve, e usalo al massimo delle possibilità



ciao
fox - 21 Feb 2013 16:11:21
Oggetto:
quando la roba ce la si usa. adesso senza parlare di piccole realta' mail prossimo acquisto dovra' essere lo spandiconcime con pesa e computer di distribuzione e guida satellitare
Alessio - 21 Feb 2013 16:17:12
Oggetto:
Cosi poi vendi a me quello vecchio!
fox - 21 Feb 2013 16:23:42
Oggetto:
va bene a parte che ha due anni non e' di certo vecchio
Alessio - 21 Feb 2013 16:26:50
Oggetto:
Cosè cominci subito a mettere le mani avanti per tirar su il prezzo?? Laughing Laughing Laughing Mr. Green
Alessio - 11 Mag 2013 23:05:13
Oggetto:
Al mio prossimo aquisto da campo se mai fosse nuovo non mancherà sicuramente la marcia economy odio tenere alto di giri....
purin - 12 Mag 2013 01:19:30
Oggetto:
Indubbiamente utile per trasferimenti e trasporti..non mi risulta sia disponibile su cambi totalmente meccanici, forse perchè manca l'elettronica che riduce il regime motore massimo nei rapporti più lunghi?


ciao
Alessio - 15 Mag 2013 20:36:31
Oggetto:
Credo sia difficile poter avere la marcia eco con un cambio totalmente meccanico,ci vorrebbe una "marcia"dedicata la vedo na roba complessa.
Puma - 12 Apr 2014 11:02:52
Oggetto:
Io direi che su un campo aperto almeno un semipowershift sia d obbligo e di conseguenza inversore al volante.Sfrutti di piu il motore e meno la frizione...Poi ovviamente per 1000 euro in piu metti la eco cosi vai a 40 a regime ridotto oppure a 50 a regime pieno Cool .Ponte cabina ammortizzati e sedile pneumatico per il confort e radar antislittamento per chi lavora sul bagnato.trazione e bloccaggi automatici ormai sono la norma cosi come la pdf auto e l a.c.Se il trattore è impiegato su piu fronti anche il sollevo anteriore non guasta...buttar giu q.li e q.li di zavorre a mano non è il massimo...Botola sulla cabina per chi fuma e vetri laterali apribili ammesso che non abbia cabina 4 montanti...
Nebbiolo - 12 Apr 2014 11:54:55
Oggetto:
oh finalmente qualcuno che non si accontenta ci sian solo 2 ruote motrici ed un volante!!!!!
Puma - 12 Apr 2014 16:31:10
Oggetto:
due ruote motrici?compro il furistrada a sto punto... Cool
purin - 12 Apr 2014 17:51:01
Oggetto:
Puma in pratica hai descritto un trattore quasi full-optional..

Purtroppo a volte per ragioni economiche si deve rinunciare a qualche accessorio, penso che siamo tutti d'accordo che più cose ci sono e meglio si lavora, però bisogna fare anche i conti con il portafoglio: una cabina chiusa con condizionamento, un buon sedile confortevole credo siano indispensabili per lavorare bene, ma a volte non è possibile per problemi di ingombro..

L'unica cosa alla quale non posso rinunciare è il pomello sul volante, se il trattore non ce l'ha mi porto il mio personale:)


Ps: sì, io sono quello che sta guardando intorno per un trattore a trazione semplice, in pendenze importanti o nei lavori al traino non è certo il massimo, ma per qualche lavoretto leggero ha ancora il suo perchè: regoli la carreggiata in un attimo, hai un'ottima sterzata, ruote generalmente più strette per i lavori interfilari, sull'usato risparmi qualcosina..
Puma - 12 Apr 2014 18:45:47
Oggetto:
ho descritto il mio trattore...ci sarebbero ancora tante cose da aggiungere per arrivare al full opt...
Nebbiolo - 12 Apr 2014 19:09:44
Oggetto:
In campo aperto è un poco la base quella che hai elencato.
Alessio - 12 Apr 2014 19:15:07
Oggetto:
Il ponte sospeso serve solo se si fanno trasporti,come la marcia eco,sedile pneumatico è molto utile,cambio ps non serve,idem per l'inversore idraulico,meglio spendere per un sollevatore competamente elettronico se si fa molta aratura.
Puma - 12 Apr 2014 19:27:36
Oggetto:
e invece ti sbagli alessio...
il ponte sospeso è ok nei ripassi nelle semine nelle risalite a vuoto...praticamente sempre!!
idem il powershift(semi nel mio caso):ari di 6 trovi un punto critico giu una marcia e passi arrivi in fondo al campo inversore idraulico indietro ti mette già un rapporto adeguato a salire senza toccare piu niente...e non ultimo la frizione ringrazia
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB