L'Ettaro Forum

Gommati - New Holland G

Alessio - 31 Dic 2012 19:37:56
Oggetto:
fox ha scritto:

Una serie poco indovinata è stata senz'altro la serie 600.



Io direi sbagliata in pieno hanno pastrocchiato con la dt e non poco!Comunque ho sentito diversa gente lamentarsi della pochissima affidabilità della dt in casa Ford infatti trovarne uno dt è quasi impossibile anche qui da me.
fox - 31 Dic 2012 19:46:53
Oggetto:
quello era il male di tutte le macchine anglo americane sino all'entrata della ZF
purin - 01 Gen 2013 20:44:00
Oggetto:
selectamatic ha scritto:
Si parla molto male dei NH serie G come il G240 ed i fratelli, non dei motori ma del cambio e sollevatore, molti vociferano che questi trattori sono equipaggiati con i suddetti elementi fatti da Ford, sara' vero?


io non sono esperto perchè non ho mai avuto occasione di utilizzarli, ma parlando con chi ne ha usati più d'uno, e che era un patito di questi mezzi, il motore non è minimamente messo in discussione, anzi, era talmente buono e robusto che poteva prendere gasolio in abbondanza, la macchina era ben piazzata e pure si zavorrava, magari si metteva pure l'acqua nelle gomme..

tanto era un carroarmato, e poi, chissà perchè, ad usarla con marce basse e magari giocando attorno al cambio gamma, venivano fuori problemi al cambio..

parlando con più d'uno che ci ha lavorato sopra, mi dicevano che a parte qualche trasudamento d'olio, qualche stupidata elettrica, non c'erano problemi..

bastava conoscere i limiti della macchina..

è rimasto in produzione, con poche varianti, per più di 15 anni, tra nh, landini e versatile..


in teoria, ma non ne sono certo, è ancora prodotto, però adesso ha un cambio rinforzato, con poco più di 300 cv..


ciao
Alessio - 04 Gen 2013 18:32:53
Oggetto:
Ho avuto modo di usare per un paio di giornate un G210 in ripasso con erpice rotante,non mi entusiasmato neanchè un pò tutta questa supremazia del g io non la vedo,mi è rimasto impresso il sollevatore,inesistente,ma visto che il proprietario sosteneva che va benissmo ho chiamato un amico che lo possedeva,le sue testuali parole"il sollevatore del g alza e abbassa,non provare a fargli fare altro"

Non posso esprimermi sul tiro puro e precisione della macchina o altro perchè ripeto l'ho usato solo un paio di giornate.
Piozzo - 04 Gen 2013 20:33:03
Oggetto:
Strano per quanto riguarda la lavorazione con erpice rotante. Per il resto
concordo, sollevatore alquanto penoso.
Alessio - 04 Gen 2013 20:37:05
Oggetto:
No ma guarda che la mia esperienza sul g non è attendibile ciò lavorato troppo poco per fare un raffronto,forse saranno state le lodi del proprietario a farmelo cosi,un pò snobbare,o forse io che l'ho capito,magari in aratura con operatore che lo conosce bene mi fa cambiare idea.
Piozzo - 04 Gen 2013 20:54:19
Oggetto:
Alla cooperativa in cui mi servo avevano fino un paio di anni fà il g 170. Parlando con il meccanico mi ha detto che peccavano molto nel sollevatore, ma di motore e di altro piuttosto ok. Infatti i miei ricordi di tale macchina
sono quasi esclusivamente con il rotante attaccato e trasporti. Aratro poco
o niente. Comprato usato a non so quante ore, dato via a 10000 ore e sostituito con un Case Magnum 270. Il suo uso con trivomere ermo per la
campagna di aratura visto che ha sostituito anche il mitico Fiat 160/55 e poi con
il rotante per la preparazione del letto di semina. Ciao
Mt765 - 20 Feb 2013 21:20:50
Oggetto:
Bhe sul G ne avrei da scriverci un libro Mr. Green
Ho usato un 240 per 8-9 anni, confermo sollevatore inesistente, come qualcuno diceva alza e abbassa, sforzo controllato... cos'è?
Per il motore niente da dire, gran tiratore, una bestia da soma.
Problemi a livello di elettronica tanti.
Ai suoi tempi era una buona macchina, oggi paragonato ai modelli che offre il mercato, diciamo pure che è un po' passato!
mistral - 21 Feb 2013 20:41:58
Oggetto:
Mt765 ha scritto:
Bhe sul G ne avrei da scriverci un libro Mr. Green
Ho usato un 240 per 8-9 anni, confermo sollevatore inesistente, come qualcuno diceva alza e abbassa, sforzo controllato... cos'è?
Per il motore niente da dire, gran tiratore, una bestia da soma.
Problemi a livello di elettronica tanti.
Ai suoi tempi era una buona macchina, oggi paragonato ai modelli che offre il mercato, diciamo pure che è un po' passato!


Da queste parti invece l'elettronica di tali macchine ha lasciato un buon ricordo e viene tuttora considerata un pregio di questi modelli.
iL vErOnEsE - 08 Giu 2013 11:09:25
Oggetto:
il ricordo di chi conosco e l'ha avuto sono state le innumerevoli noie al cambio e le costose riparazioni... che però come dice Purin erano sicuramente aggravate dal fatto che si zavorrava a bestia e su quella macchina quasi tutti mettevano acqua alle gomme....
mistral - 08 Giu 2013 13:02:25
Oggetto:
iL vErOnEsE ha scritto:
il ricordo di chi conosco e l'ha avuto sono state le innumerevoli noie al cambio e le costose riparazioni... che però come dice Purin erano sicuramente aggravate dal fatto che si zavorrava a bestia e su quella macchina quasi tutti mettevano acqua alle gomme....


Le noie più grosse di questa macchina penso siano derivate dai primi modelli degli assali super steer più che dal cambio. Il funk non sarà stato indistruttibile ma non si può certo dire che fosse sempre rotto e comunque è sopravissuto anche a molti cambi della concorrenza. Poi bisogna fare altre distinzioni tra le varie versioni di questa macchina: essendo stata prodotta dai tempi della guerra fino all'altro giorno, ci sono molte differenze/aggiornamenti tra i primi e i successivi modelli prodotti. Questo vale sia per i cambi che per gli assali, forse per l'idraulica e l'elettronica.
p.p.r.t - 08 Giu 2013 19:10:40
Oggetto:
boh io di questa macchina ne ho sempre sentito parlare male da chi lo aveva avuto, tra problemi al cambio, elettronica e sollevatore... mentre per il motore non si discute....
su altri lidi ho sentito dire basta non cambiare troppo sotto sforzo, basta fare attenzione, che la macchina va bene, io dico se la macchina la lasci nel capannone ancora meglio non si romperà mai, ma se io devo lavorare, lo voglio fare con una macchina che non mi da patemi d'animo, poi se per partito preso per difendere una marca vogliamo dire che tutti i prodotti di quel colore sono ottimi facciamolo pure...
ho anche letto che sono meglio i vecchi trattori rumorosi dei nuovi così silenziosi.... Laughing Rolling Eyes io rimango basito quando leggo queste cose, ma vogliamo essere minimamente obbiettivi??? anche se le è la nostra marca preferita potrà avere fatto anche delle cavolate no??? a me non dispiacevano i same però ritengo che negli anni abbia fatto delle cappelle, tipo il mio exp 3, mi piace anche la fendt (tantissimo) però quando sono salito sulla serie 300 sono rimasto deluso, non mi piacevano i claas, poi quando ho visto l'arion nuovo l'ho preso subito.....

scusate l'ho scritto qui perchè da altre parti avessi scritto questo mi avrebbero crocifisso, soprattutto perchè e un nh/fiat/ford.....
Piozzo - 08 Giu 2013 20:02:13
Oggetto:
Perché? Riporti solo le tue impressioni. Poi sta nel chi legge a trarre le sue conclusioni. Io sono cresciuto con i Fiat, ma guardo volentieri anche altre case costruttrici. Per tornare al G io ho conosciuto il 170, problemi quasi nulla però non era usato in aratura. Ciao
Alessio - 09 Giu 2013 16:55:01
Oggetto:
il G...classica macchina fiat tanto motore ma il resto non cè nulla di buono,la fiat con quel progetto ha ripercorso gli anni ormai andati della serie 90 o più indietro dei nastro oro,quindi non gli importava sviluppare un trattore che fosse una buona macchina,ma solo che tirasse più degli altri,che riuscisse a porate un vomere in più sfruttando il fatto che di fiat "va" più del trattore del vicino e le vendite andavano a gonfie vele perchè l'agricoltore mediocre non si interessava di quanto va ma solo che vada di più appunto come ho detto per porate un vomere in più e arrivare sul testale pirma del vicino e quindi brava fiat un pò meno chi l'ha preso.

Pprt,piccolo ot chi dice che è meglio il rumore o i trattori di una volta tipo same minitauro o 640 e perchè i trattori li guida su you tube (cit.)
Piozzo - 09 Giu 2013 17:18:28
Oggetto:
Alessio come te lo spieghi che il G 170 che ho menzionato nei post precedenti più di 10000 ore. Vorrei ricordare che i primi track caterpillar
avevano cambio funk e cabina di derivazione serie G e uscivano dal solito
stabilimento canadese. Solo il motore era Caterpillar. Ciao
Alessio - 09 Giu 2013 17:51:11
Oggetto:
Me lo spiego dicendoti che bisogna vedere cosà fatto e quante volte è stato in officina,i trattori son tutti buoni e indistruttibili,basta non contare le volte che si portano in officina Very Happy

Il 90% delle persone che conosco o ha avuto il g ne parla male poi ci son due persone che conoscono che ne parlano benissimo (il 240)e ti credo hanno un coltivatore che supera appena la careggiata del trattore e un rimorchio da 140 q.....e un trivomere!
Piozzo - 10 Giu 2013 21:31:55
Oggetto:
Alessio a parte il G e altri trattori, un coltivatore, il trivomere etc dipende anche dove lo tiri, come lo tiri e perché lo tiri. Non è polemica la mia, ma a volte anche su altri siti specialmente vedo dei video che con trivomere vanno di 150 cavalli oppure trattori con rotante che .. lasciamo perdere. Non tutte le terre sono uguali!! Un vecchio agricoltore un giorno mi disse che qua in pianura alla 70 c era meglio un aratro un po' più piccolino che uno più grosso perché la macchina sforzava meno e di conseguenza consumava meno olio. Ciao
p.p.r.t - 11 Giu 2013 10:05:28
Oggetto:
beh è indubbio che dipende dai terreni, molti si stupiscono che da me con 150/160 cv puoi tirare un quadrivomere, però è anche vero che in un terreno come il mio se invece di un quadri usi un trivomere stressi meno la macchina e sicuramente avrai meno rotture Smile
Piozzo - 11 Giu 2013 11:51:04
Oggetto:
Concordo! Io sarei felicissimo di avere della terra che non " si fa tirare" ma purtroppo non e' cosi'. Non e'una gara a chi ce l' ha piu' dura, ma solo una constatazione delle differenti condizioni operative. Ciao
Alessio - 11 Giu 2013 12:37:56
Oggetto:
E se invece di tirare un bivomere con 50 cm a corpo mettianmo un trivomere com 30 cm a corpo?siete sicuri che non si possa fare?

Sono quasi convinto che sui avrebbero meno rotture nel secondo caso...e zolle meno grosse...

Questo per dire che trivomere,quadri o bivomere non vuol poi dire tutto dipende da quanta terra si prende,ma qui si parla dei G grazie.....
p.p.r.t - 11 Giu 2013 14:16:40
Oggetto:
Alessio ha scritto:
E se invece di tirare un bivomere con 50 cm a corpo mettiamo un trivomere com 30 cm a corpo?siete sicuri che non si possa fare?

Sono quasi convinto che sui avrebbero meno rotture nel secondo caso...e zolle meno grosse...

Questo per dire che trivomere,quadri o bivomere non vuol poi dire tutto dipende da quanta terra si prende,ma qui si parla dei G grazie.....


ma infatti il mio intrevento era per dire che se tu prendi una macchina da 240 cv e poi ci metti attrezzi che potrebbe portare un 150 le rotture non le hai, o se le hai sono limitate..... Wink
purin - 24 Giu 2013 18:50:16
Oggetto:


ciao
Piozzo - 24 Giu 2013 21:21:20
Oggetto:
Purin, bella macchina non c'è che dire. IN questa tipologia di lavoro , di corpi ne tira comodamente anche cinque visto che lavora in pendenza. A mio avviso in questi casi è meglio un aratro un po' più grosso che piccolo. Ciao
purin - 23 Gen 2015 13:13:46
Oggetto:
G240 color terracotta, gommato 710/70 R38:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Nebbiolo - 23 Gen 2015 18:26:18
Oggetto:
estetica questa sconosciuta...
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB