L'Ettaro Forum

Seminativo - I Ripassi

Alessio - 21 Dic 2012 09:29:21
Oggetto: I Ripassi
In questo topic voglio parlare dei ripassi,le lavorazioni fatte dopo l'aratura,io solitamente dopo l'aratura do una passata con un semplice estirpatore in quanto non ho zolle dure e mi serve più che latro per appianare e corregge le possibili malefatte che faccio con l'aratro!poi un passaggio con fresa/erpice e sono pronto per la semina,poi,ovviamente cè sempre l'eccezzione dove magari posso fare due passaggi con estirpatore oppure in caso di terra particolarmente farinoso o bene in tempera posso escludeee il passaggio con la fresa,insomma le varianti sono molte.

Mi sto rendendo conto che l'aratura invernale per le colture primaverili per far lavorare la terra al freddo e al gelo,non sia proprio il massimo,come invece suggerito dai nostri vecchi,in quanto in caso di un inverno freddo e siccitoso come quello scorso si congelano le zolle e la primavera te le ritrovi uguali uguali,mi è sucesso in prima persona,se il contrario ti trovi un inverno molto piovoso la primavera la terra è compattata dalla pesanti piogge molto bagnata anche in profondità e prima di poter entrare ci vuole molto tempo.


Infine si fa un gran parlare di atrezzatura ad organi folli,dischiere,estirpatori,vibrocoltivatori,al posto dell'erpice rotante perchè consentono una maggior velocità nel passaggio e un minor consumo di carburante,ma siamo sicuri che fare due/tre passaggi in più correndo su è giù per il campo abbia tutti sti vantaggi,invece di fare un unica passata di erpice rotante,magari a velocità minore?
fox - 21 Dic 2012 14:24:49
Oggetto:

non si vede molto bene ma si vede il lavoro che fa il dissodatore
p.p.r.t - 21 Dic 2012 16:27:52
Oggetto:
io dopo l'aratura se il terreno non è troppo secco uso il vibro... qui il video



mentre quest'anno sui terreni argillosi e molto secchi ho dovuto usare una fresa da 2,30 mt perchè altrimenti non avrei seminato, è il primo anno però dopo 15 anni di vibro che mi succede.....


io usavo la tecnica di aratura invernale, però quest'anno dato che faccio rotazione arerò in primavera.... Smile
Alessio - 23 Feb 2013 21:20:01
Oggetto:
Ci preoccuperemo mica di qualche zolletta vero???




purin - 24 Feb 2013 12:21:10
Oggetto:
Come pensi di affinarle? Immagino sia un lavoro per terzi, ma ha senso faticare per creare zolle e poi faticare per affinarle?


ciao
Alford - 24 Feb 2013 17:49:09
Oggetto:
Solitamente nei terreni "pesanti" l'aratro si mette via in settembre perche se si ara col bagnato la terra ne risente per un paio di anni (cioe diventa molto piu dura da lavorare l'anno dopo e non solo).
Comunque io solitamente il rotante lo utilizzo solo per la semina del grano perche qui gli attrezzi con la presa di forza provocano numerose rotture.
Quindi per le semine primaverili uso il dissodatore da 2.50 col doppio rullo in novembre e poi lascio lavorare il ghiaccio e infine un colpo di vibro in febbraio
Ecco le foto di inizio mese


Alessio - 24 Feb 2013 20:43:30
Oggetto:
No Purin,è un lavoro conto proprio,quella terra è stata pestata,pe rforza di cose bagnata,sapendo che poi si sarebbe verificato un tale problema,ma non era proprio possibile fare diversamente è stato cosi l'anno prima,e sarà cosi anche il prossimo se ci saranno piogge autunnali.
Comunque è poca terra circa un ha ed è già stata affinata col ripuntatore qui sotto:



Piozzo - 24 Feb 2013 23:42:33
Oggetto:
Sei riuscito ad affinare il terreno con il ripuntatore? Dopo immagino usi la fresa per preparare
il letto di semina. Beato te, nel mio caso il novanta per cento delle volte sempre il morgano e poi
rotante.
Alessio - 25 Feb 2013 09:19:27
Oggetto:
Non avevo scelta,solo il ripuntatore si poteva usare,in quanto le zolle si sarebbero incastrate se avessi usato l'estirpatore,troppo fitto,adesso verrà fatto un passaggio con estirpatore,una volta che sarà un pò asciutta e solo prima della semina passerò la fresa,vedremo se con un passaggio a testa ne avrò a sufficenza,il morgano non ce l'ho.
purin - 26 Feb 2013 12:00:54
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Non avevo scelta,solo il ripuntatore si poteva usare,in quanto le zolle si sarebbero incastrate se avessi usato l'estirpatore,troppo fitto,adesso verrà fatto un passaggio con estirpatore,una volta che sarà un pò asciutta e solo prima della semina passerò la fresa,vedremo se con un passaggio a testa ne avrò a sufficenza,il morgano non ce l'ho.


cosa ci seminerai?

ciao
Alessio - 26 Feb 2013 12:41:57
Oggetto:
Sicuramente un erbaio estivo per affienarlo,volevo provare il trifoglio come consigliato dall'amico Piozzo,anche perchè la terra deve essere libera per settembre,sei hai qualche altro consiglio su qualche altro tipo di erbaio,esponilo,anzi esponetelo pure perchè ho altra terra da seminare sempre come erbai estivi.
purin - 26 Feb 2013 15:22:07
Oggetto:
mio dispiace, ma consigli per cosa seminare non ne ho, io però avrei preferito passare direttamente con il ripuntatore..

a meno che non ci fosse stata tantissima roba da metter sotto, risparmi un passaggio (di aratro) se non addirittura un altro per poi riuscire ad affinare..

ciao
Piozzo - 26 Feb 2013 18:36:44
Oggetto:
Purin, dipende dalla terra. Qua da me , e' meglio usare l'aratro perche' fa un lavoro
migliore e il tempo impiegato non e' poi cosi' abissale in termini di differenza. Se
nom sbaglio ,Alessio addiritura usa in trivomere per cui.
purin - 26 Feb 2013 19:29:09
Oggetto:
alessio se non sbaglio ha un bivomere, ma secondo me dato che il passaggio con il ripper lo deve fare comunque, meglio farlo senza arare, si viaggia meglio sul terreno pareggiato, si farà tirare un po' di più ma il trattore ha più trazione e comunque si risparmia un passaggio.

anche la zollosità che ne esce è molto minore.



ciao
Alessio - 26 Feb 2013 20:05:44
Oggetto:
Il ripuntatore non era possibile passarlo subito,troppi residui da sotterrare in più come ripeto la terra è stata pestata senza riguardi bagnata li non è proprio possibile fare diversamente si doveva ararare per forza,piuttosto il prox autunno la posso ripuntare cosi mi sta li tutto inverno e mi drena le piogge invernali,ma ararla in autunno se ne parla nemmeno,se lavessi arata anche tra un mese sarebbe stato lo stesso almeno adesso è arata e ho dato una sgrossata...adesso un con una passata o due di stirpatore viene e poi si fresa.

NON si lavora la terra cosi,ma li non ci sono ne se e ne ma va fatto cosi...putroppo aggiungo...
Piozzo - 26 Feb 2013 20:27:22
Oggetto:
Purin, un passaggio lo puoi anche risparmiare e su questo sono d'accordo.
Per il fatto che abbia piu' trazione con il ripuntatore ho i miei dubbi. Il terreno da me, lo impegna parecchio il trattore in quanto
l' attrezzo se il terrreno è in tempera sta tutto giu'. In estate con il secco
poi non ne parliamo proprio, ho hai tanta ma tanta cavalleria con relativa
stazza molto abbondante, o non vai . Per questo nel mio caso non
è un attrezzo molto riuscito. Altro aspetto molto importante è che drena male e poi favorisce la nascita dell' erba.
Alessio - 26 Feb 2013 20:37:07
Oggetto:
Concordo con Piozzo....per rippare bene devi andare fondo e pe andare fondo ci vuole un bel trattore potente e pesante.

Pensate un attimo,con un qualsiasi trattore da 50 60 cv con un aratro dimensionato per lui ci ari con un ripuntatore monoancora te lo lo sogni,è in più il ripuntatore ammazza le gomme e lo dice uno come me che adora il lavoro che fa il ripuntatore.

Concordo anche su fatto che ara o ripunta più o meno siano li sia come tempo che come il resto...forse vai meglio ad arare.

Comunque ho un bivomere....
purin - 26 Feb 2013 20:38:55
Oggetto:
Su terreno sodo si ha più trazione che sulle zolle..

Io ho esordito dicendo che il ripuntatore era un'alternativa SR NON C'ERANO residui, in caso contrari c'è poco da fare..


ciao
Alessio - 03 Mar 2013 18:25:36
Oggetto:
dopo circa 10 gg con una pioggia....



Piozzo - 04 Mar 2013 20:08:31
Oggetto:
Alessio, sei pronto a seminare l'alessandrino? IO apetto ancora un po'
visto che da domani hanno messo piogge. Alcuni temerari hanno gia' provveduto in questi giorni, ma non hanno fatto un buon lavoro visto che i terreni non sono proprio asciutti, se non in superfice. La terra, che ho visto in foto, riesci ad affinarla poi decentemente come se tu dovessi prepararla per seminare medica? Dimenticavo, appena posso vado di tiller e poi una botta con il rotante. Per la cronaca, i primi di gennaio avevo diserbato con glifene.
Alessio - 04 Mar 2013 20:17:21
Oggetto:
Cavoli ma è già ora di metterlo??o quasi...

Si si li per far un buion lavoro dovrei dare un colpo di pegolama,estirpatore e poi nuovamente passaggio di pegolama,invece per manacanza di tempo farò estirpatore e pegolama,qui in superfice la terra è asciutta avendone il tempo bisognerebbe stirparla domani,che poi pive un bel pò a quel che sembra.

Facendo la prima opzione pegolama,estirpatore,pegolama,poi puoi seminarci quello che vuoi medica compresa.
Piozzo - 04 Mar 2013 20:39:52
Oggetto:
Allora aspettiamo queste piogge e poi tempo permettendo via con i lavori,
considerando che andremo piu' o meno intorno alla metà del mese.
mistral - 04 Mar 2013 20:56:52
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Cavoli ma è già ora di metterlo??o quasi...

Si si li per far un buion lavoro dovrei dare un colpo di pegolama,estirpatore e poi nuovamente passaggio di pegolama,invece per manacanza di tempo farò estirpatore e pegolama,qui in superfice la terra è asciutta avendone il tempo bisognerebbe stirparla domani,che poi pive un bel pò a quel che sembra.

Facendo la prima opzione pegolama,estirpatore,pegolama,poi puoi seminarci quello che vuoi medica compresa.



Attento che la pegolama teme l'umidità...oltre che la velocità
Alessio - 04 Mar 2013 21:14:11
Oggetto:
Bhe la velocità lo immaginavo,l'umidità sarà come per la fresa suppongo,tengo a precisare comunque che non si corre ne con pegolama ne con fresa ne con erpice se si vuol lavoarre bene e non correre su e giù per il campo.

Hai detto been Piozzo,tempo permettendo....uff...
Alessio - 06 Mar 2013 20:14:00
Oggetto:
Ieri ho fatto in tempo a stirparla....



purin - 10 Mar 2013 20:08:28
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Bhe la velocità lo immaginavo,l'umidità sarà come per la fresa suppongo,tengo a precisare comunque che non si corre ne con pegolama ne con fresa ne con erpice se si vuol lavoarre bene e non correre su e giù per il campo.

Hai detto been Piozzo,tempo permettendo....uff...


ciao, ma addirittura due passaggi di fresa volevi fare..

con un passaggio il terreno è pronto secondo me, gli attrezzi alla pdf per raffinare il terreno sono lenti, ma fanno un signor lavoro..

forse migliore di infiniti passaggi di vibro, frangizolle, ripperini, ecc..

un passaggio fatto bene, poi se fai prato una rullata con un rullo che non sia liscio dopo la semina e sei a posto.

ps: la terra non è così argillosa, forse un po' pestata bagnata, ma non certo argillosa.

ciao
Alessio - 11 Mar 2013 17:53:21
Oggetto:
Concordo sul fatto che gli atrezzi a pdf sono il top in quelle condizioni,anche a me non piace correre su e giù per il campo con vibri vibrini e vibretti,ma ho sempre paura che sotto si formino delle camere,perchè mi è giù successo in più che li è stata arata bagnata e pestata,ma forse sta volta le piogge son dalla mia parte in quanto hanno già pensato loro ad appianare un pò,adesso quando asciuga entro con la pegolama.
purin - 11 Mar 2013 18:36:39
Oggetto:
ma se si formano delle camere, come dici tu, non è dovuto a qualche problema nell'arare?

ciao
Alessio - 11 Mar 2013 18:53:10
Oggetto:
Nelle condizioni in cui ho arato direi che cè da qualcosa di strano se non si formano....
Alessio - 17 Mar 2013 15:14:17
Oggetto:
Eccola fresata ieri pomeriggio:



Ricapitolando,aratura,rippatura,stirpatura,fresatura adesso darò un colpo veloce con erpice a denti fissi e poi semina e rullatura.
purin - 17 Mar 2013 17:07:32
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Eccola fresata ieri pomeriggio:



Ricapitolando,aratura,rippatura,stirpatura,fresatura adesso darò un colpo veloce con erpice a denti fissi e poi semina e rullatura.


Ben cinque passaggi insomma..

Consumo ad ettaro per arrivare fino alla semina?

ciao
Alessio - 17 Mar 2013 17:15:07
Oggetto:
Non so i consumi non ho tenuto conto,fare 3 o 4 passaggi è la normalità quasi ovunque,almeno da quel che vedo e sento,in più cè solo il passaggio con l'erpice a denti fissi perchè sta piovendo anche adesso.

Anzi son pure pochi si legge e vede di tutto gente che fa due passaggi di rotante,oppure continui passaggi ad organi folli per non usare erpici,frese o qual si voglia atrezzo a pdf,come vedi cè di tutto.

Arare son stato costretto per interrere i residui,rippare pure perchè era bagnata.....aggiungici che il meteo non è certo stato benevolo....i passaggi crescono,se aspettavo che asciugasse per bene dovrei ancora arare.....
purin - 29 Apr 2013 16:30:52
Oggetto:



la terra non asciuga, ma l'erbetta maligna non si preoccupa per questo..

ciao
p.p.r.t - 24 Mag 2013 21:58:24
Oggetto:


un brutto lavoro......
purin - 24 Mag 2013 22:40:01
Oggetto:
Hai dovuto riseminare solo questo o anche altri appezzamenti?

ciao
Alessio - 24 Mag 2013 23:00:52
Oggetto:
E son le soddifazioni dell'agricoltore,l'estate scorsa non è nememno nato il panico su stoppia di grano per la secca spaventosa,soia di secondo arata sotto...quest'anno invece va in malora il mais ne ho vista stamattina di giallino che non prometteva nulla di buono....
p.p.r.t - 25 Mag 2013 00:04:57
Oggetto:
purin ha scritto:
Hai dovuto riseminare solo questo o anche altri appezzamenti?

ciao


quelli del video sono due appezzamenti dove il mais era nato rado per un totale di circa 1 ha, ho dovuto riservare lo stesso trattamento a 4 ha già seminati a soia, e devo riseminare alcuni punti di mais in altri campi.....
purin - 25 Mag 2013 00:10:51
Oggetto:
Mi spiace parecchio..

Ma basta una passata per avere terreno pronto da riseminare o si rischia vhe la coltura interrata tenda un po' a riemergere più avanti?

ciao
Piozzo - 25 Mag 2013 10:33:37
Oggetto:
Basta una passata per prepararlo il terreno. Purtroppo pazza primavera e non solo. Puoi far tutti i calcoli che vuoi ma alla fine e' sempre il cielo ad avere l'ultima parola..
p.p.r.t - 26 Mag 2013 21:54:51
Oggetto:


eccoci in semina, prima che mi prendesse fuoco il fendt, per fortuna sono riuscito a spegnerlo senza fare troppi danni, spento il fuoco con le mani, ora molto ustionate ma ho salvato il trattore....
purin - 26 Mag 2013 21:59:37
Oggetto:
pprt mi dispiace molto..come è successo?

ciao
p.p.r.t - 26 Mag 2013 22:58:33
Oggetto:
andata in corto la pompa del diserbo, ha preso fuoco il cavo (stupido io che non ho messo un fusibile) e la batteria, devo però dire che la fendt lavora molto bene, con fiamma accesa i fili dei vari relè e connettori che sono veramente ignifughi non hanno subito danni.... infatti dopo spento il fuoco, abbiamo messo una nuova batteria e il trattore è ripartito, ora è in officina per un controllo..... l'unica cosa brutta è come è messa male la batteria per accedervi bisogna svitare un mare di bulloni e con il fuoco non è per nulla piacevole.... cmq me la cavo con batteria nuova, nuovo stacca batterie e nuovi cavi del positivo e negativo (questi ultimi solo per sicurezza) alla fine ma le cavo con 200/300 euro..... Wink
p.p.r.t - 26 Mag 2013 23:15:19
Oggetto:




i danni....
Alessio - 27 Mag 2013 20:17:23
Oggetto:
Che fai Daniele vuoi incendiare il Fendt??? Shocked Shocked se vuoi bruciare qualcosa brucia il Same Laughing Laughing

Scherzi a parte son cose che purtroppo capitano per fortuna te la sei cavata con poco,potevi subire veramente danni seri.
Piozzo - 27 Mag 2013 20:30:35
Oggetto:
Mi dispiace veramente P.p.r.t. in che senso avevi la pompa del diserbo elettrica? Scusa non riesco a capire. Girano le scatole ma se la cifra è quella che hai ipotizzato, tutto sommato ci puoi stare. Ciao
p.p.r.t - 27 Mag 2013 21:24:56
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Mi dispiace veramente P.p.r.t. in che senso avevi la pompa del diserbo elettrica? Scusa non riesco a capire. Girano le scatole ma se la cifra è quella che hai ipotizzato, tutto sommato ci puoi stare. Ciao


si per fortuna danni pochi pochi, si la pompa della seminatrice è elettrica Wink alla fine sono più i danni fisici per accedere alla batterie mi sono ustionato tutte e due la mani.....
purin - 03 Giu 2013 21:19:24
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Purin l'estirpatore con dischiera può essere una variante del morgano ma poi una veloce botta di rotante ci vuole.


alla lunga non si rischia di formare una suola di lavorazione poco sotto la superficie in questa maniera?

ciao
Piozzo - 04 Giu 2013 20:07:29
Oggetto:
Non credo Purin, poi se proprio ce ne fosse la necessità una buona rippatura ogni tanto e via.
purin - 06 Giu 2013 21:43:20
Oggetto:


dopo l'aratura (foto di un mese fa circa)

ciao
Alessio - 16 Giu 2013 21:02:54
Oggetto:
Dai che cè la seminatrice che aspetta sul testale...veloce!!



purin - 16 Giu 2013 21:37:42
Oggetto:
stavi lavorando con la pegolama?

come mai ti sono rimaste fuori delle stoppie?

ciao
Alessio - 16 Giu 2013 21:40:52
Oggetto:
Si ero con la pegolama.

L'estirpatore tira sempre fuori qualcosa,putroppo,ma lo ritengo indispensabile...in più mentre aravo non mi son preoccupare di mettere a puntino gli avanvomeri.
purin - 16 Giu 2013 21:44:12
Oggetto:
molto male, sai che sono puntiglioso sugli avanvomeri Twisted Evil

cosa ci devi seminare?

non essendo cereali autunno vernini non hai grossi problemi con le stoppie, alla fine è più un fattore estetico che altro..

che velocità di lavoro tieni? quanto è impegnato il premium?

ciao
Alessio - 16 Giu 2013 21:49:11
Oggetto:
Io no!ci metto panico dapo loietto,comuqnue non credere che vi era un bel pò di roba da interrarare con l'allettaamento che vi era a punti

Poi star li a interrare la pagliuzza poi niente estirpatore sennò le ritira fuori

Premium 540E 1600/1700 giri velocità media sui 2,5 km/h
purin - 17 Set 2013 21:16:43
Oggetto:
Piozzo ha scritto:

Foto di oggi dell'affossatore a lavoro. Al momento è una prima sgrossata
in quanto la terra è troppo dura e in alcuni punti le zolle non si rompevano
al passaggio delle ruote. Ciao


ma la terra che affossi sembra più fine, l'hai solo schiacciata con le ruote?

come procederai per affinare?


magari si potrebbe pure aprire un nuovo argomento per parlare di tutte le sistemazioni di contorno dei terreni oltre ai ripassi (drenaggi, affossature, sistemazione delle capezzagne, ecc..)


ciao
Piozzo - 18 Set 2013 20:18:58
Oggetto:
La prima foto è riferita alla fine dell'aratura in cui è stata abbozzata una fossa la seconda dopo il passaggio dell'affossatore. Per fare una fossa
uniforme occorre che la terra accanto al margine sia il più uniforme possibile, cosa che con quelle zolle è risultata ardua in alcuni punti in quanto non si sgretolavano.
Per affinare al momento è un'incognita! Aspetto che piova come si deve e poi penso nell' ordine estirpatore, morgano e rotante. Se non ce la faccio con i miei attrezzi, faccio venire la cooperativa con il morgano da 36 q.li.
Per quanto riguarda la tessitura del terreno, sono i primi 20/25 cm che è
duro e l'aratro non entra poi si trova terra sciolta. Per fortuna non è sempre così, ma in genere gli aratri si fanno tirare abbastanza: Ciao
Piozzo - 16 Ott 2013 20:56:14
Oggetto:
Iniziato il ripasso del terreno. Credevo che il lavoro venisse peggio data la mole di tante zolle che in aratura mi hanno fatto un pò dannare. Questa al momento è una prima affinatura, poi valuterò come proseguire.
Alessio - 16 Ott 2013 21:17:05
Oggetto:
Venuta molto ben direi viste le zolle,ma dimmi se fai un altro passaggio con la dischiera affini ancora o il diametro delle zolle rimane tale?

Anche perchè o ripassi ancora oppure vai di rotante non vedo altra alternativa da quello che si percepisce dalle foto?

Peso della dischiera?il 120 cv ci vuole tutto?velocità d'avanzamento?non tira un pò di traverso?su su non fare il timido!
Piozzo - 16 Ott 2013 23:34:15
Oggetto:
Dove ho fatto le foto , ripassando con il morgano o dischiera come la chiami te viene anche troppo fina.
In altri posti rimane piu' grossolana e quindi una passata di rotante ci vuole comunque. Finito di passare
tutti i campi, valuto se usare l' estirpatore oppure il tiller per pareggiare il terreno e prepararlo per la semina verso il 10 di novembre . Il morgano pesa sui 950 kg, ora un po di piu' visto che ho cambiato i dischi mettendo i 56 rispetto ai 51 originali. E' un Viviani e si fa tirare abbastanza visto che lo danno
per un 100 di cv a ruote , un po' meno per il cingolo. Non tira di traverso e per quanto riguarda la velocita' di avanzamento in molti posti andavo sui 1300 giri in prima media per via delle zolle.
purin - 17 Ott 2013 21:47:47
Oggetto:
ma è un effetto ottico o le gomme posteriori sono diverse tra loro?


ciao
Piozzo - 18 Ott 2013 12:45:48
Oggetto:
No , sono uguali. Prese usate , praticamente mezzo consumo. Ciao
Piozzo - 18 Ott 2013 20:34:29
Oggetto:
Alcune foto dei ripassi di oggi. Le prime due si riferiscono alla seconda passata nel campo della foto del post precedente. Le altre riguardano la lavorazione della stoppia di grano. marcia di lavoro quarta gamma media, giri motore tra 1500 e i 1800. Generalmente con questo tipo di attrezzo è consigliabile una velocità di lavoro abbastanza sostenuta, terreno permettendo ovviamente.
purin - 18 Ott 2013 22:25:06
Oggetto:
Immagino che al primo giro di affinamento si salti abbastnza su quelle zolle, ma al secondo passaggio si dovrebbe già filare un po' meglio..

Hai provato a stimare i consumi di gasolio ad ettaro perquesti passaggi?


ciao
Piozzo - 19 Ott 2013 12:59:58
Oggetto:
Immagini bene! La prima passata serve per rompere le zolle, la seconda per effettuare il lavoro voluto.
Nel primo caso , gamma media prima marcia , nel secondo gamma media quarta marcia sui 1500/1800 giri. Come consumi stimo sui 10 litri ora in entrambi i casi, visto che in prima marcia si va con giri motore piu' bassi mentre in quarta si risparmia tempo ma il trattore sforza un po' di piu'.
Quello che mi ha sorpreso e' che le zolle si sono sbriciolate senza fatica sotto l' azione dei dischi. Credimi che in aratura non era cosi', ma il sole e gli oltre 100 mm di acqua hanno fatto il loro
dovere in pratica quello che volevo.
Piozzo - 19 Ott 2013 20:26:45
Oggetto:
Per finire passata veloce con estirpatore. Ora la terra è pronta per la semina dopo una leggera passata con il rotaterra. Quest' anno non ho praticamente calpestato e tolto ogni possibilità di ristagno idrico, vedremo in futuro. Intendo seminare dopo il 10 di novembre tempo permettendo. Oggi nel pomeriggio eravamo sui 25 gradi, un po' troppo direi:
purin - 20 Ott 2013 20:53:42
Oggetto:
aratura dopo mais da trinciato, erpice rotante e semina, ovviamente sono riuscito a fare le foto solo a semina ultimata:






ciao
Piozzo - 21 Ott 2013 18:42:53
Oggetto:
Cosa hai seminato?
Alessio - 21 Ott 2013 20:09:57
Oggetto:
Non sembra più nemmeno più quella terra delle megazolle,veramente impressionante il lavoro della dischiera anche se credo che buona parte del merito vada ai 100 mm doi pioggia.
purin - 21 Ott 2013 20:17:47
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Cosa hai seminato?


Non è un mio appezzamento, comunque è loietto per fare uno sfalcio.


ciao
Piozzo - 21 Ott 2013 20:34:41
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Non sembra più nemmeno più quella terra delle megazolle,veramente impressionante il lavoro della dischiera anche se credo che buona parte del merito vada ai 100 mm doi pioggia.
Direi che la pioggia è stata fondamentale. Non dimentichiamoci pure del sole che le ha fatte maturare! Se poi la dischiera era con i dischi da 61 e 14/16 q.li di peso
forse avrei risparmiato una passata. Ciao
purin - 21 Ott 2013 20:58:30
Oggetto:
Quanto pesa il tuo erpice a dischi? Zavorrandolo un po' non dovrebbe riuscire ad affinare meglio le zolle grandi?


ciao
Piozzo - 21 Ott 2013 23:44:46
Oggetto:
Ciao con i nuovi dischi sui 10 q.li abbondanti. Si, dovrei provare a zavorarlo un po' ,. provar non nuoce.
Se avevo ancora spazio nel telaio mettevo i dischi da 61.
Alessio - 01 Nov 2013 17:10:35
Oggetto:
Per appianare,coprire eventuali buche,sitemare un pò i bordi,i testali,cosa consigliate?un vibrocoltivatore?una dischiera? o cosa?

Ho provato con l'erpice a denti fissi ma ci vorrebbe qualcosa di più invasivo...
purin - 01 Nov 2013 19:38:45
Oggetto:
L'ideale sarebbe arare in modo da ridurre al minimo i dislivelli e le buche, se proprio non si riesce vedo che qui usano la fresa o ancora meglio l'erpice rotante, quest'ultimo anche grazie alla livellina riesce a "portare avanti" meglio il materiale per spianare meglio il terreno.


per alcuni utilizzi ho visto pure l'estirpatore con una specie di paratoia comandata da un pistone idraulico, che permette di spianare maggiormente il terreno senza per forza lasciarlo molto affinato.

il vibrocoltivatore se usato in velocità va molto bene per spianare i solchetti paralleli al senzo di avanzamento, ma per coprire le malefatte dell'aratore non funziona.


ciao
purin - 18 Mar 2014 11:43:05
Oggetto:

Nebbiolo - 18 Mar 2014 12:09:42
Oggetto:
bell' ippopotamo
Puma - 12 Apr 2014 11:15:13
Oggetto:
dopo aratura sempre un primo passaggio con disco e cingolato(si va piu veloce e si risparmiano le gomme)in presemina ancora disco dove necessario(presenza di sassi sotterranei)e possibile(terreni non troppo bagnati)oppure vibro.Attrezzi alla pdf nisba... Mr. Green
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB