L'Ettaro Forum

Dalla Campagna - Azienda nell'Est Europa

p.p.r.t - 21 Giu 2013 16:47:00
Oggetto: Azienda nell'Est Europa
Ragazzi Ŕ un anno che ci penso, ed Ŕ un anno che mi rinnovano l'invito a prendere in considerazione l'opzione di prendere un azienda in Moldavia, si parla di circa 1000 ettari nel sud, l'affitto sarebbe irrisorio e per diversi anni si parla addirittura di 99, io da parte mia dovrei portare la tecnologia e la capacitÓ imprenditoriale..... voi cosa fareste???
Piozzo - 21 Giu 2013 20:26:32
Oggetto:
Ciao P.P.R.T. con queste poche informazioni Ŕ difficile risponderti. Personalmente Ŕ da un po' di tempo che su internet faccio caso a queste possibilitÓ, soprattutto per curiositÓ, e mi " arrabbio" nel vedere che in tutte le altre parti del globo il terreno costa assai meno che nel suolo italico. Al momento, vedendo alcuni tuoi dati, posso solo dirti che sei nell'etÓ giusta per fare eventualmente un passo del genere.
p.p.r.t - 21 Giu 2013 20:47:51
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Ciao P.P.R.T. con queste poche informazioni Ŕ difficile risponderti. Personalmente Ŕ da un po' di tempo che su internet faccio caso a queste possibilitÓ, soprattutto per curiositÓ, e mi " arrabbio" nel vedere che in tutte le altre parti del globo il terreno costa assai meno che nel suolo italico. Al momento, vedendo alcuni tuoi dati, posso solo dirti che sei nell'etÓ giusta per fare eventualmente un passo del genere.


Ciao, si diciamo che l'idea mi stuzzica, io cercherei cmq di tenere anche l'azienda qui in Italia, l'affitto Ŕ a un prezzo irrisorio, il difetto e che non ci sono gli incentivi della pac e dovrei acquistare tutti i macchinari ex novo.....
Piozzo - 21 Giu 2013 21:09:42
Oggetto:
L'hai vista per caso l'azienda, dovresti fare tutto da solo oppure con qualche socio? La parte burocratica come si svolge? Che tipo di colture andresti a fare? Da Chivasso quanti Km sono all'incirca? Ciao
p.p.r.t - 21 Giu 2013 21:31:05
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
L'hai vista per caso l'azienda, dovresti fare tutto da solo oppure con qualche socio? La parte burocratica come si svolge? Che tipo di colture andresti a fare? Da Chivasso quanti Km sono all'incirca? Ciao


l'azienda Ŕ gia gestita da un ragazzo moldavo, farei societÓ con lui, la parte burocratica Ŕ molto Ŕ pi¨ snella che in Italia, hanno bisogno di imprenditori che vadano a lavorare e ti aiutano e anche molto, di distanza sono circa 1600 km
purin - 21 Giu 2013 22:34:03
Oggetto:
Pprt fai conto che quando sei lÓ sei tu contro tutti, Ŕ un'azienda piccola per essere servita direttamente da una casa costruttrice, se si rompe un trattore o ti arrangi o piangi.

Tieni conto che la pac Ŕ pi¨ bassa, il carburante Ŕ menoagevolato e i cereali valgono meno.

Se i terreni valgono poco un motivo c'Ŕ, nessuno regala nulla.

La capacitÓ imprenditoriale non ti manca, certo un lavoro simile ti assorbe parecchie risorse.

ciao
Piozzo - 22 Giu 2013 16:47:36
Oggetto:
Giuste considerazioni Purin. Certo quando sei la' sei solo contro tutti, quoto in pieno! Per capire se il gioco vale la candela dovremo sapere anche come si svolgono le lavorazioni . Viene fattpa aratura oppure si va su minima lavorazione, che tipo di colture, rese , quali macchinari uno stima di avere etc. Eventuali garanzie sul capitale investito, clima e visto la distanza da casa se e' possibile prendere l'aereo.
Scusa Pprt non e' per fare il curioso, ma solo per avere una idea piu' precisa per poter continuare la conversazione.Ciao
Alessio - 23 Giu 2013 11:01:11
Oggetto:
Innanzi tutto devi trovare tre valide persone di cui ti pui fidare ciecamente e precisamente nella figura di:

Agronomo,Meccanico e un Burocrate dopo puoi cominciare a pensarci ovviamente queste tre figure sono la base su cui poi devi affinacare i trattoristi e tutta la squada di persone che servono,ma se non hai di queste tre figure a mio parere non vai da nessuna parte.
purin - 23 Giu 2013 22:03:16
Oggetto:
concordo con alessio, il meccanico e l'esperto di scartoffie te li devi trovare lý (a meno di non portarti un meccanico da qua), l'agronomo pu˛ lavorare anche a distanza..

poi fai conto che i primi due anni servono ad ingranare, a meno di non avere un'azienda giÓ ben avviata..

posso chiederti cosa dovresti fare tu di preciso?

ciao
Piozzo - 23 Giu 2013 23:42:07
Oggetto:
Ok , per la parte tecnica e dirigenziale direi che ci siamo come base di partenza ! Per i macchinari come la mettiamo? Ciao
p.p.r.t - 24 Giu 2013 21:06:43
Oggetto:
ciao a tutti eccomi, dunque l'azienda in parte esiste giÓ, sarebbe da ampliare con altri terreni, le colture sono pi¨ o meno le nostre, devono per˛ essere meccanizzate e razionalizzate, macchinari ne avrei da portare per iniziare, e una base ce l'avrei giÓ lÓ da quello che sarebbe il mio socio, per quanto riguarda l'assistenza lý c'Ŕ giÓ una filiale del conce da cui mi servo, da quanto ho capito gli mancano i canali per le irrigazioni.... mi mancherebbe quindi solo un buon agronomo....
Alessio - 24 Giu 2013 21:19:49
Oggetto:
Non sembri messo male,ma con mille ha devi avere un ottimo meccanico in azienda fisso non puoi permetterti in tempo di semina o trebbiatura di dover perder tempo a chiamare il conce le cose pi¨ sbrigative le deve fare il tuo meccanico aziendale.

Purin l'agronomo a mio avviso non pu˛ lavorare a distanza con mille ha deve vedere cosa va fatto di preciso non puoi compromettere il raccolto di 100 ha per un ritardo in un trattamento...tanto per fare un esempio...


Daniele ricordati dello "scartoffaro"!
p.p.r.t - 24 Giu 2013 21:23:42
Oggetto:
la cosa che mi fa un p˛ paura Ŕ anche il fatto che cmq sei uno straniero in terra straniera, per di pi¨ in uno stato sempre in bilico tra europa e comunismo vecchio stampo, ho paura di fare investimenti e poi questi vadano persi, per˛˛ se si aspetta troppo si perde il treno.... Ŕ un casino.......
Piozzo - 24 Giu 2013 21:29:53
Oggetto:
Garanzie ne hai? Hai fatto un giro per vedere la realtÓ di persona, capire le rese, gli investimenti e quant'altro?

Per i macchinari andresti con il nuovo o, visto che il tuo concessionario ha una sede in zona, con dell'usato affidabile? Che tipo e quanti trattori, mietitrebbie stimi di dover impiegare?
p.p.r.t - 24 Giu 2013 22:19:28
Oggetto:
dimenticavo di dire che quello che sarebbe il mio socio ha anche una grossa stalla e sarebbe interessato con me ad aprire una centrale di biomasse Smile
Alessio - 25 Giu 2013 18:44:43
Oggetto:
Un passo molto importante che cambia la vita di una persona sia che vada bene o che vada male,non si pu˛ dire"provo" con tutta quella terra ci sono degi investimenti colossali BISOGNA sapere perfettamente a cosa si va incontro sapere il tutto per tutto sono grossi numeri Ŕ un attimo fare crack.

Sicuramente se perdi il treno adesso poi non lo riprendi pi¨.

Il socio....lui Ŕ sicuramente avvantaggiato,mah non so.....
purin - 25 Giu 2013 20:10:35
Oggetto:
vorrei riuscire a capire meglio cosa ci devi mettere di tuo pprt: trattori? dirigere i lavori? quanti soldi?

ciao
Piozzo - 25 Giu 2013 20:28:13
Oggetto:
Giusto Purin, io Ŕ dall' inizio della discussione che chiedo ci˛. Ripeto non per fare il curioso!! Ma se non sappiamo cosa si coltiva, con quali tecniche e tante altre cose come possiamo andare avanti. Beninteso che Ŕ solo una mia considerazione, per˛.... Per i macchinari ad esempio oggi sfogliando una rivista ho trovato un articolo sulla serie 900 di Challenger, non importata in Italia, ma che Ŕ rivolta ad aziende dell' europa centrale e dell'est. Trattore articolato imponente.
p.p.r.t - 26 Giu 2013 20:33:47
Oggetto:
scusate avevo fatto un post ma non lo vedo pi¨ Shocked si produce principalmente grano orzo e mais, il loro problema e che non hanno possibilitÓ di irrigare, sarebbe cosa buona pensare dei sistemi di irrigazione, magari tremite pozzi.....
purin - 26 Giu 2013 21:02:07
Oggetto:
sicuramente con l'irrigazione hai una marcia in pi¨, ho sentito da un amico che sta in romania che irrigazione e drenaggio sono parole sconosciute in quelle zone..

ciao
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB