L'Ettaro Forum

Seminativo - L'aratura

Alessio - 11 Giu 2013 20:27:31
Oggetto: L'aratura
Visto che in un altra discussione si stava andando troppo off topic ho pensato di aprire queste discussione per scambiarci idee tecniche e metodi sull'aratura quanti cv usate a corpo,quanta terra prendete come allestite il trattore,come aprite e chiudete i campi come vi comportate su terreno in tempera o sul secco su terreno ghiaioso o argilloso e tutto ciò che riguarda l'aratura dei nostri campi,a voi la parola.
purin - 11 Giu 2013 22:08:05
Oggetto:
cavolo alessio, argomento molto ma molto vasto.

inizio subito con il dire che per me l'aratura serve per metter sotto residui, che siano stocchi, cotico erboso stabile, o letame non importa, ma se bisogna dissodare la terra senza interrare qualcosa ci sono attrezzi migliori, più produttivi e che costano meno.

detto questo inizio con il parlare (poi piano piano provo a spiegare più in profondità come lavoro) dell'aratura in pendenza, dove spesso ogni zona ha la sua maniera di arare.

qui si ara con trattori gommati principalmente trasversalmente alla pendenza, seguando le isoipse (linee alla stessa quota), ovviamente per evitare di ribaltarsi si ara ESCLUSIVAMENTE entrosolco e buttando la terra a monte, in questa maniera la ruota nel solco stabilizza il trattore, ed evita che scivoli a valle, in quanto il solco la trattiene.

la parte più difficile è aprire il primo solco e le manovre in testa al campo, tant'è che in alcuni appezzamenti piccolini si ritorna a vuoto nel solco, per la gioia della suola di lavorazione.


butto lì una domanda: nelle testate come fate? buttate la terra verso il terreno arato oppure verso l'esterno del campo? perchè?

ciao
Piozzo - 11 Giu 2013 23:22:12
Oggetto:
Un anno verso proda e il seguente verso il campo . Questo per la lavorazione della testata. Abbiamo provato anche con il ripper in modo da lasciarla sempre al solito posto, ma tale attrezzo favorisce la nascita dell'erba.
p.p.r.t - 12 Giu 2013 10:01:40
Oggetto:
io idem un anno verso l'esterno e un anno verso l'interno del campo, così da cercare di mantenere le testate sempre allo stesso livello, con ultimo passaggio delle testate meno profondo per creare il minimo dislivello, anche nell'apertura campo si inizia un anno da un lato e l'anno successivo dall'altro, io per arare uso un quadrivomere pieghevole vittone attaccato al fendt e un bivomere moro attaccato al same..... i terreni da me sono i più diversificati che si possa trovare da quelli argillosi senza nessuna pietra ma che quando piove sono praticamente impermeabili a quelli pietrosi che dopo due ore che ha smesso di piovere si può già entrare, io nei primi cerco sempre di lavorarli quando sono asciutti, ma se proprio non si può evitare li ho anche arati con l'acqua dentro, però dopo per seminare ho dovuto passare la fresa per rompere le zolle......
purin - 12 Giu 2013 22:09:57
Oggetto:
mistral ha scritto:
Non ti dico le facce che fanno da queste parti quando dico che aro una dozzina di ettari con 80 hp ( ultimamente si crede che certe potenze non bastino più neanche per semine e fienagione).


ne bastano pure meno, te lo garantisco, purtroppo c'è sempre più una corsa alle alte potenze, non sempre giustificata dal fatto che bisogna fare molto lavoro in poco tempo.


ciao
mistral - 12 Giu 2013 22:24:28
Oggetto:
purin ha scritto:
mistral ha scritto:
Non ti dico le facce che fanno da queste parti quando dico che aro una dozzina di ettari con 80 hp ( ultimamente si crede che certe potenze non bastino più neanche per semine e fienagione).


ne bastano pure meno, te lo garantisco, purtroppo c'è sempre più una corsa alle alte potenze, non sempre giustificata dal fatto che bisogna fare molto lavoro in poco tempo.


ciao


Quando ho comperato il famoso aratro mi hanno detto tutti(tutti vuol dire tutti: venditori, meccanici, colleghi e sapientoni da bar inclusi) che non andavo da nessuna parte, perchè per quello ci volevano 6 cilindri (100hp al tempo).
purin - 12 Giu 2013 22:26:35
Oggetto:
l'invidia è una brutta cosa Smile

che profondità fai?

tipo di terreno?


ciao
Alessio - 12 Giu 2013 22:32:06
Oggetto:
Mistral però dimentica di dire che il suo 80 cv pesa sicuro 50 q se non oltre.....
Piozzo - 13 Giu 2013 00:04:50
Oggetto:
I miei vicini lavorano con 80/90 e l' altro esplorer top 2 da 80 cv. Macchine sui 40 q.li zavorrate, brillanti per monovomere ma spesso insufficienti per due. Io bivomere macchina da 55 q.li zavorrata e 120 cv. Rapporto peso potenza piu' sfavorevole di certo ma certamente piu' stazzata. Oggi ho visto un john deere 7710 con trivomere entrofuorisolco, quindi per questo aratro ci vogliono minimo oltre 160 cv e sui 70 q.li di peso.
mistral - 13 Giu 2013 22:13:53
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Mistral però dimentica di dire che il suo 80 cv pesa sicuro 50 q se non oltre.....


50q tondi senza aratro, il quale non contribuisce molto a caricare quando è in lavoro visto che lo sforzo controllato sul 3p non è molto funzionale con i plurivomeri. Vado costantemente a 40 cm per 1 mt (senza solco variabile) con vari tipi di terreno: dall'argilloso al sabbioso e a volte ci faccio pure la legna (mi è capitato di arare terra incolta da vari anni, e ai margini ho tirato sù una bella quantità di radici di pioppo e platano di varie dimensioni). Praticamente aro con solo 3 marce: 4, 5 e 6kmh, ma se appena acquistato l'aratro andavo spesso a 4, ora la uso solo in emergenza e vado a 5 oppure a 6 kmh in terreni sciolti.
Sono anche andato a una gara di aratura da gente che diceva di avere cemento in confronto alla mia terretta con il risultato di aver arato a 9kmh (cosa mai successa prima)
purin - 13 Giu 2013 22:22:15
Oggetto:
anch'io sono amante dei trattori ben zavorrati, in garage ho la scorta di emergenza di bilette provenienti da una fonderia:)

50 kg per cavallo mi sembra il minimo sindacale per un trattore che deve tirare

ciao
purin - 24 Giu 2013 21:52:47
Oggetto:
Piozzo ha scritto:
Purin, bella macchina non c'è che dire. IN questa tipologia di lavoro , di corpi ne tira comodamente anche cinque visto che lavora in pendenza. A mio avviso in questi casi è meglio un aratro un po' più grosso che piccolo. Ciao


posso chiederti perchè?

credevo preferissi un aratro un po' più piccolo e correre un po' di più piuttosto che l'aratrone e velocità di avanzamento più basse


ciao
Alessio - 25 Giu 2013 17:54:40
Oggetto:
Io personalmente voglio che sia il trattore a comandare e non l'aratro se fai danni sull'aratro sicuramente son meno onerosi di quelli che fai sul trattore.
Piozzo - 25 Giu 2013 20:47:35
Oggetto:
Certo Purin, la mia è una considerazione dovuta al fatto che lavora in pendenza, anche se leggera a quello che ho visto. Memore di quando avevo il cingolato, in collina tirava il Nardi 2bt mentre in pianura con il C 35
Sogema bivomere, a volte si e a volte no! In collina poi il motore è meno impegnato , in quanto si lavora ad una mano e i lavori sono meno profondi. Ciao
Alessio - 06 Lug 2013 20:36:59
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

purin - 06 Lug 2013 20:50:41
Oggetto:
alessio come mai nella prima foto la terra sembra già preparata?

velocità di lavoro? a mia impressione uan marcia in più ti avrebbe permesso di sgretolare meglio la terra e avere un risultato più spianato

ciao
Alessio - 06 Lug 2013 21:02:17
Oggetto:
Nella prima foto è già preparata era stata preparata qualche gg fa ma mancava quel pezzetto da finire per vari problemi.

Velocità sui 4 km/h correre di più con i sassi che saltavano su non mi è parso il caso e poi aravo solo a scendere per salire arando li ci vogliono 200 cv minimo.
purin - 09 Lug 2013 11:46:45
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



ciao
Alessio - 10 Lug 2013 21:09:25
Oggetto:
Aratura con monovomere,attendo feroci critiche Laughing Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Piozzo - 10 Lug 2013 21:26:22
Oggetto:
Sbaglio o vedo una saldatura alla base del castelletto nella seconda foto ?
purin - 10 Lug 2013 21:35:58
Oggetto:
Alessio ha scritto:
Aratura con monovomere,attendo feroci critiche Laughing Laughing


mi hai chiamato? Evil or Very Mad

il vomere non mi sembra perpendicolare al terreno visto da dietro, ma la foto può ingannare; nemmeno il telaio mi sembra orizzontale, non si vede com'è sotto ma direi che così ad occhio il terzo punto è troppo lungo..

pure l'aratro è traslato di lato, ma lì non ci si può far nulla..

i miei complimenti al tipo che ha maggiorato l'aratro, pessimo lavoro, nemmeno io che sono una schiappa con la saldatrice avrei potuto fare di peggio:)

nemmeno il solco che lascia mi soddisfa molto, ma ammetto di essere un eterno insoddisfatto, persino delle mie arature


ciao
Alessio - 10 Lug 2013 21:36:12
Oggetto:
Cè un rattoppo e pure fatto malissimo dal precedente propritario con una crepa che cresce ogni volta smepre di più,lo devi sistemare per benino,ci metterò in quel punto un fazzoletto di rinforzo facendolo saldare a chi ne è in capace non quella porcata,è un pa come dicevo da rivedere ma per quello che l'ho pagato e quello che lo uso una volta sistemato mi va per anni e anni.


Purin,si l'aratro andava raddrizzato un pelino si,ma non è che ci faccio più di tanto caso.

Cosè che non è orrizontale?

Lascia perdere il terzo punto che corregevo,stavo arando su rippato e con molte radici di vigna il terso punto si adatta al momento.

La pulizia del solco non cè è non ci può essere arando sul rippato.

Lascai perder chi ha saldato cosa,lo devo risistemare.
Piozzo - 10 Lug 2013 21:50:50
Oggetto:
su che profondità sei?
Alessio - 10 Lug 2013 21:57:10
Oggetto:
Bella domanda,saranno 50 cm circa,ma non ho misurato forse qualcosa in più visto che cadeva molta terra nel solco essendo stata rippata non "teneva" bene il rivoltamento.
Piozzo - 12 Lug 2013 20:28:05
Oggetto:
Alcune foto dell' aratura della stoppia di grano. E' terra che si fa tirare abbastanza. Fate caso alle zolle.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Alessio - 12 Lug 2013 20:48:16
Oggetto:
Belle foto e bel paesaggio!!

Come mai una aratura a quasi 50 cm?
Piozzo - 13 Lug 2013 10:28:28
Oggetto:
Ciao Alessio. La profondità di aratura è 40/45 cm a secondo della tessitura del terreno. Non riesco a fare i 30 perché il terreno è compattato e di conseguenza l'aratro tende ad uscire. Per stare un po' più in superficie ho messo una ruota di profondità artigianale, che mi permette di guadagnare qualche centimetro e di lavorare più unito con la macchina e con meno scossoni. Ogni passata con bivomere è sui 90/100 cm abbondante di larghezza, il campo l'ho aperto e poi leggermente ricolmato al centro. Non so, se le foto rendono l'idea di quanto sono grosse e dure le zolle in alcuni punti.
Alessio - 13 Lug 2013 11:58:46
Oggetto:
In primis foto della ruota artigianale che te la copio!sicuro! Very Happy

L'aratro tende ad uscire...devi avere un aratro con ala molto grande sennò non esce a meno che non sia proprio cemento....almeno io i problemi di uscita dell'aratro li ho in quelle condizioni,per quello tendo sempre a prendere un ala magari qualcosa più piccola e se mi cade la terra nel solco a volte pazienza...

Hai una terra zollosa e dura sicuramente ma non da farti uscire l'aratro facilmente...
purin - 13 Lug 2013 14:13:34
Oggetto:
belle foto piozzo, non per togliere nulla al fotografo ma la maremma è sempre bellissima.

spesso (non sempre) l'aratro esce se ha degli attacchi molto bassi, in pratica il sollevatore oltre a tirarlo avanti tende anche a tirarlo fuori dalla terra.

una foto dell'aratro al lavoro?

ciao
Piozzo - 13 Lug 2013 16:42:52
Oggetto:
Grazie Purin! Anche il Trentino non scherza, anzi..... Ho fatto un video , ma per ora porta pazienza. Puo darsi che l' aratro non sia proprio adatto al trattore, ma purtroppo ho solo questo. Per il fatto che tenda
ad uscire sicuramente e' un insieme di tanti fattori comprese le stegole. Comunque il fatto succede anche ad altri aratri sia blasonati che ferri vecchi come il mio. Resta comunque il fatto che i primi venti centimetri abbondanti sono deleteri in quanto a compattamento. Ciao
purin - 05 Ago 2013 21:35:10
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ciao
purin - 14 Ago 2013 11:44:15
Oggetto:
è in inglese ma tanto ormai siamo tutti internazionali:





ciao
Piozzo - 21 Ott 2013 20:17:47
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
I lavori di oggi. Una ripassata con affossatore ad alcune fosse di scolo e poi aratura dell'ultimo campo che era rimasto. Iniziato in agosto ero stato costretto a interrompere la lavorazione causa zolle grosse e terreno
veramente tenace. Rispetto alle zolle che vi ho fatto vedere in altri post, qui è tutta un' altra cosa! E' rimasto da fare un' ultimo solco, ma lo lascio così in quanto dovrei camminare nella fossa e non è il caso. Appena posso lo rifinisco con l' estirpatore. I gabbiani mi hanno fatto compagnia!
purin - 09 Gen 2014 21:18:10
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


a parer mio bello vedere il Same che anche con il bagnato va via molto bene, mi vengono dei dubbi sulle regolazioni dell'aratro, non so se sia il video che inganna o cosa..
Puma - 12 Apr 2014 18:06:19
Oggetto:
il mio trattore è pulitino...si rifiuta di lavorare il terreno in quelle condizioni...
certo che se allungasse un po il terzo punto i solchi sarebbero tutti uguali...
purin - 03 Giu 2014 17:33:28
Oggetto:
Si sa che sono fin troppo appassionato di aratri Kverneland, ma questo video è molto interessante:


Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB