Indice del forum

L'Ettaro Forum

forum di agricoltura e agromeccanica

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

FRENATURA RIMORCHI: IDRAULICA VS PNEUMATICA
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Ott 2013 22:46:08    Oggetto:  FRENATURA RIMORCHI: IDRAULICA VS PNEUMATICA
Descrizione:
Rispondi citando

Apro questo argomento per parlare dei sistemi di frenatura dei rimorchi: in Italia per la frenatura di rimorchi con massa a pieno carico superiore a 60 quintali è necessaria un sistema frenante che non richieda forza muscolare e che sia attivato in maniera automatica assieme a quello del trattore, semplicemente premendo il pedale dei freni.

Esistono due tipi di frenatura, idraulica e pneumatica, che possono essere anche differenti da quelli adottati dal trattore qui quali questi impianti sono montati (ad esempio, trattore con frenatura pneumatica e rimorchio con frenatura idraulica).




Frenatura pneumatica


La frenatura pneumatica si è diffusa soprattutto grazie al fatto che è stata adottata per i rimorchi dei camion: l’impianto è composto essenzialmente da un compressore di aria che carica un serbatoio in pressione, comprensivo di un gruppo filtrante e di una due valvole di sfiato (una per mantenere la pressione nominale nel serbatoio, più una seconda di sicurezza tarata ad una pressione leggermente più alta), un gruppo valvole per comandare la frenata, dai quali partono due condotti: uno è detto “automatico” (tubo rosso) ed è sempre in pressione, il secondo è detto “moderabile” (tubo giallo) e viene utilizzato per la frenata vera e propria.

La pressione di esercizio del circuito “automatico” è di circa 8 bar, che riempie il serbatoio in pressione presente sul rimorchio, mentre sui camion serve anche per sbloccare i freni di stazionamento.

Il circuito “moderabile” invece è normalmente a pressione atmosferica: solo in caso di frenata va in pressione, comandando una valvola che sfrutta l’aria del circuito automatico per azionare i freni: questi possono essere di tipo pneumatico (i pistoni ad aria spingono sui ceppi) o pneumo-idraulici (l’aria mette in pressione dell’olio che agisce sui ceppi).

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il circuito “moderabile” può essere azionato dai pedali dei freni veri e propri (per trattori con freni meccanici) oppure da una valvola che viene azionata dalla pressione nell’impianto frenante del trattore (nel caso il trattore abbia freni ad azionamento idraulico).


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!







(CONTINUA)

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Adv



MessaggioInviato: 07 Ott 2013 22:46:08    Oggetto: Adv






Torna in cima
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Ott 2013 22:47:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Frenatura idraulica

La frenatura idraulica invece sfrutta la pompa idraulica già presente sul trattore, e per questo si era diffusa maggiormente nel primo periodo: avendo già l’impianto idraulico completo, questa frenatura consiste in poco più di una valvola unita ai comandi per l’azionamento.
La frenatura idraulica è essenzialmente di due tipi: il primo, denominato “ITALIA” è omologato nel nostro Paese, il secondo invece, con leggere variazioni nelle specifiche, è omologato nel resto d’Europa.
La principale differenza tra il sistema “ITALIA” e gli altri è che per sfrenare il rimorchio questo prevede una pressione minima dell’olio, circa 10 bar, che permettono di liberare le ganasce dei freni (quando viene rilasciato il freno a mano), mentre durante la frenata la pressione cresce fino a circa 140 bar.
Il rimorchio risulta frenato quindi sia a pressione nulla che ad alta pressione, sui rimorchi è presente una piccola pompa manuale per poter sfrenare il rimorchio in caso di necessità quando non è collegato ad un trattore.

Per alcuni impianti esiste pure un manettino per escludere il freno del rimorchio, per evitare di mandare inutilmente in pressione l’impianto; ovviamente quando si ricollega il rimorchio bisogna ricordare di rimettere in funzione la valvola freno del rimorchio!

Altri tipi di impianto permettono di escludere automaticamente l’impianto quando non è attaccato il tubo del rimorchio, per una maggior sicurezza.



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Il sistema detto “FRANCIA” (ed altr-i simili, come quello “SVIZZERA”) invece è più semplice, in quanto non prevede la frenatura in caso di pressione nulla: rimorchi con impianti frenanti di questo tipo potrebbero essere azionati anche da un semplice distributore idraulico del trattore, opportunamente modulato.
L’impianto di frenatura idraulica del rimorchio è più costoso, anche per il fatto che è una frenatura limitata al mondo agricolo.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!









I principali vantaggi della frenatura pneumatica sono:

- Possibilità di utilizzare rimorchi “ex industriali” reimmatricolati agricoli
- Nessun mescolamento di olio nel caso più trattori utilizzino lo stesso rimorchio
- Nessuna perdita d’olio nel continuo attacca-stacca
- Possibilità di utilizzare il compressore del trattore anche per altri utilizzi (soffiatura radiatori, pompaggio gomme, pistola grasso pneumatica)
- Impianto frenante del rimorchio meno costoso (anche per la maggior diffusione del sistema)

I principali vantaggi della frenatura idraulica sono:

- Minor costo dell’impianto frenante sul trattore
- Impianto meno rumoroso
- Impianto sempre carico


È inoltre da evidenziare che un trattore può montare entrambi gli impianti frenanti, mentre il rimorchio, sia per questioni di spazio che di omologazione, può montare soltanto un tipo di frenatura, pneumatica o idraulica.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
MojeZemlje

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 19/11/13 20:11
Messaggi: 66
MojeZemlje is offline 

Località: Alta Val Malina





italy
MessaggioInviato: 22 Nov 2013 20:02:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Purin spiegami le differenze nella realizzazione di un impianto frenante idraulico in base se il rimorchio ha la frenatura ITALIA oppure FRANCIA...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 14:22:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Il sistema detto “FRANCIA” (ed altri simili, come quello “SVIZZERA”) invece è più semplice, in quanto non prevede la frenatura in caso di pressione nulla: rimorchi con impianti frenanti di questo tipo potrebbero essere azionati anche da un semplice distributore idraulico del trattore, opportunamente modulato.


Se il tuo rimorchio non richiede una pressione di sfrenatura (volgarmente, da staccato non è frenato) puoi farlo frenare con un distributore idraulico.

Questo sistema è utilizzato solitamente per i rimorchi fino a 50 q.li di omologazione, con freno meccanico, dove vienee aggiunto un pistone idraulico, una valvola per regolare la portata ed eventualmente una sorta di correttore di frenata.

Dal punto di vista legale la frenatura è di tipo meccanico (con il solito "frenone" in cabina) e l'azionamento idraulico è pensato per l'utilizzo di emergenza, in quanto molto più facile da attuare e molto rapido..

Ciò non toglie che lo si possa utilizzare, con un minimo di sensibilità sul comando, come comando principale.

Se non sbaglio balugani produce proprio un kit per rendere molto più modulabile la frenata gestita dall'operatore (invece nel caso di frenatura idraulica collegata direttamente ai freni del trattore il tutto è automatico in relazione alla pressione sui pedali del freno).


adesso la domanda è: il tuo rimorchio, con la tubazione del freno staccata, ha le ruote bloccate o folli?

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 17:56:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Purin ti devo correggere,il sistema con martinetto e collegato al distubutore si mudula dal rimorchio tramite una barra filettata con dado e controdado che fa frenare più o meno il rimochio come si vuole lo stesso correttore di frenata si puà realizzare con due barre filettate sempre con dado e controdado questo l'ho realizzato sul mio monoasse in quanto una ruota frenava più dell'altra,quindi la valvola la puoi evitare,metterò delle foto dei mie rimorchi cosi si capisce meglio e con poca spesa hai un buon lavoro.

Anche la frenatura idraulica azionata dal pedale del trattore e comunque regolabile dai ceppi freno del rimorchio.

Inoltre i rimochi con la frenatura idraulica 140q si può sceglire se avere le ruote folli o frenate mentre è staccato dal trattore.

Dimenticavo se il rimoschio nasce dal costuttore già col martinetto idraulico la porta viene innalzata a 60 q.

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 18:23:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Alessio ha scritto:
Purin ti devo correggere,il sistema con martinetto e collegato al distubutore si mudula dal rimorchio tramite una barra filettata con dado e controdado che fa frenare più o meno il rimochio come si vuole lo stesso correttore di frenata si puà realizzare con due barre filettate sempre con dado e controdado questo l'ho realizzato sul mio monoasse in quanto una ruota frenava più dell'altra,quindi la valvola la puoi evitare,metterò delle foto dei mie rimorchi cosi si capisce meglio e con poca spesa hai un buon lavoro.

Anche la frenatura idraulica azionata dal pedale del trattore e comunque regolabile dai ceppi freno del rimorchio.

Inoltre i rimochi con la frenatura idraulica 140q si può sceglire se avere le ruote folli o frenate mentre è staccato dal trattore.

Dimenticavo se il rimoschio nasce dal costuttore già col martinetto idraulico la porta viene innalzata a 60 q.


No Alessio, il pistone normalmente agisce andando ad azionare la leva che tende i freni, in pratica tira il cordino dei freni al posto del "freno a mano".

Si può modulare con un correttore di frenata che lavora in base al carico sul rimorchio (sul mio rimorchio si selezionano tre posizioni), la regolazione della forza frenante tra destra e sinistra è un'altra cosa.


Discorso 60 q.li con frenatura azionata dal distributore: fino a 50 q.li c'è il freno meccanico con in più il distributore, per avere l'omologazione dei 60 q.li, secondo quanto mi aveva spiegato una persona attendibile, serve un sistema frenante che non richieda sforzo muscolare, ma che non necessariamente è automatico (cioè collegato ai freni del trattore).

Quindi in teoria una frenatura ad inerzia, in qualche modo si dovrebbe riuscire ad omologare pure una frenatura con il distributore. Non essendomi mai occupato di un discorso simile non so dire di più ed anche questo ultimo discorso prendetelo con una minima riserva.


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 18:37:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non tira nessun cordino,ce la sua tiranteria come ti ho spiegato con barra filettata per modulare la frenata come potenza frenante,oltre che regolare la frenata tra le due ruote.

Ti dico che se in orgine hai il martinetto da collegare al distrubutore hai la possibilità di far omologare il rimorchio a 60q.

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 18:45:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nei rimorchi che ho visto io che montano il pistone idraulico oltre alla frenatura meccanica, questo va sempre ad agire dove il cavo si sdoppia per andare sulle due ruote.

Per il discorso portata, come ho scritto sopra, dovrebbe essere più o meno come dici, sempre se il telaio è adeguato.


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
MojeZemlje

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 19/11/13 20:11
Messaggi: 66
MojeZemlje is offline 

Località: Alta Val Malina





italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 19:02:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

@purin : il rimorchio in questione non so ancora che sistema di frenata ha, non ho avuto il tempo di ritelefonargli e quindi non posso rispondere...

Il kit che produce balugani viene omologato a quanto dice fino a rimorchi di 60q. quindi si dovrebbe essere in regola anche con un sistema a "distributore"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 23 Nov 2013 21:06:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sul discorso omologazioni non mi sbilancio troppo, purtroppo a volte le omologazioni ci sono e non ci sono.
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





L'Ettaro Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008