Indice del forum

L'Ettaro Forum

forum di agricoltura e agromeccanica

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Era un motocoltivatore ora è un trattorino
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 06 Nov 2013 23:20:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Hai delle foto al lavoro?

Le difficoltà le hai ad aprire il primo solco o in quelli sucessivi?

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Adv



MessaggioInviato: 06 Nov 2013 23:20:22    Oggetto: Adv






Torna in cima
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 07:49:21    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non ho le foto, per la verità mi sono limitato ad aprire il primo solco su posti diversi del medesimo terreno con l'intento di trovare la porzione che fosse più asciutta. Infatti sulla parte più asciutta ho riscontrato meno difficoltà nonostante l'erba secca si accomulasse sull'aratro in quanto le ruote non slittavano, devo anche aggiungere che ( mi sono dimenticato di accennarlo nel post precedente) avevo notato che quando l'aratro era interrato praticamente la barra di traino sfiorava il terreno, pur regolando il terzo punto e di conseguenza l'inclinazione dell'aratro in modo da tenerlo parallelo al terreno, non riuscivo a migliorare la situazione più di tanto. Per questo motivo e visto che l'aratro era nato per il motocoltivatore, ho segato il bure e l'ho risaldato più in alto di 9 cm ovviamente aggiungendo uno spezzone di piatto in ferro della stessa sezione. Purtroppo non ho avuto modo di riprovare per valutare gli eventuali benefici della modifica in quanto il giorno dopo ha piovuto abbondantemente, se il tempo mantiene ci riproverò.
Intanto ora ho iniziato ad organizzarmi per un piatto tagliaerba di una ottantina di cm di diametro oppure sempre mantenendo tale larghezza o poco più, adottare 2 lame di una quarantina di cm al posto di una. Il meccanico mi ha consigliato di acquistare un gruppo moltiplicatore, in questo caso 1 a 3 in ghisa e con ruota libera. Pareri?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 11:53:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il primo solco è sempre il più difficile da fare, per il fatto che spesso si lavora su terreno smosso e per la maggior difficoltà a ribaltare la zolla.

Per l'intasamento da erba potresti:

- trinciarla (un piatto rasaerba ti torna utile anche per altri lavori)
- passare con la fresa tenuta a qualche cm di profondità
- realizzare (vista la tua abilità) un avanvomere per l'aratro, magari con un piccolo disco di taglio anteriore


Delle tre soluzioni personalmente sarei per la terza.


Per l'aratura:

- il primo solco aprilo con l'aratro a profondità ridotta, al solco successivo potrai andare alla profondità voluta

Oppure:

- apri il solco a profondità ridotta buttando la terra verso il campo ancora da arare
- riprendere la stessa terra e ributtarla nel solco aperto con l'aratro un po' più profondo
-continuare con i solchi alla profondità desiderata


Ti chiedevo foto dell'aratro per capire come fosse centrato sul trattore, l'ideale sarebbe che il solco che vai a scavare sia circa al centro del trattore, questo ti obbliga a lavorare con due ruote nel solco tracciato durante la passata precedente, in questa maniera lavori con una ruota motrice su terreno sodo dove hai una buona presa (sempre con il bloccaggio del differenziale) ed entrambe le ruote lavorano bene.

Se l'aratro invece è traslato lateralmente riduci la capacità di trazione del trattorino, sia perchè deve contrastare le spinte laterali, sia perchè in questa maniera una ruota deve tirare avanti (quella dalla parte dell'aratro) mentre l'altra tira poco o addirittura deve "tirare indietro" per continuare ad avanzare dritto.




prova e poi facci sapere,


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 19:46:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'aratro era attaccato al centro del trattorino, penso anche io che potrei agevolare l'operazione di aratura montando un disco. A tal proposito ne serve uno leggermente bombato o va bene uno piano, in ferro o acciaio e quanti mm di spessore? 3-4-5....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 19:52:57    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Leggermente bombato immagino sia meglio anche se ho sempre visto un aratrino come avanvomere,e non ho mai visto lavorare un avanvomere a disco però pensandoci un attimo credo che sia meglio bombato...sui 3 4 mm penso possa bastare.
_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Piozzo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/01/13 20:33
Messaggi: 469
Piozzo is offline 

Località: Maremma
Interessi: Agricoltura
Impiego: Impiegato



italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 20:30:06    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Esistono, io l'avevo nel fuori solco ed era bombato. Pero' non so dirti come lavora perche' tale dispositivo non l' ho mai usato. Angelo hai fatto bene a modificare l' aratro in quanto da motoltivatore
a trattorino cambiano le geometrie dei tiri. Per il resto visto che non hai lo sforzo controllato che ti
aiuta, prevedo che in aratura tu debba usare spesso la leva del sollevatore per poter andare. Ne so
qualcosa visto che possiedo un Goldoni 926 sprovvisto del controllo di sforzo. Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 07 Nov 2013 21:27:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Veramente io intendevo un disco tipo questi:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ancor meglio se dentellato, per tagliare meglio le stoppie e l'erba e evitare gli intasamenti, in effetti se tu volessi fare l'avanvomere a disco (non disco tagliente più avanvomere classico) ce ne vuole uno bombato, tipo quelli degli erpici a dischi, ma più piccolino.




Se invece vuoi gli avanvomeri a disco li trovi già pronti:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 08 Nov 2013 08:02:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie molto esaustivi. Conoscevo già quello commercializzato dalla ama e visto che ho tornio e fresatrice e dispongo anche di qualche mozzo con cuscinetti che può fare al caso, ci metto veramente poco a realizzarlo. Al limite acquisto il solo disco ma potrei anche provare, visto che faccio il falegname, ad utilizzare delle lame a disco esauste che hanno il corpo in acciaio legato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 08 Nov 2013 11:26:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Una lama circolare la vedo troppo delicata se incontri qualche sasso, per il tuo utilizzo un disco di taglio di una seminatrice usato va più che bene.


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 13 Dic 2013 08:02:20    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Riprendo l'argomento perchè dovrei realizzare un piatto tagliaerba per un uso promiscuo e cioè su piazzale e nella vigna che comunque è pianeggiante e senza sassi. Avrei optato per una lama unica di una ottantina di cm di lunghezza ma potrei anche valutare l'adozione di 2 lame anche se la cosa ovviamenta mi complica un pò le cose e i costi. Ho fatto varie ricerche in rete e chiesto un pò in giro tra gli addetti ma ancora non ho le idee chiare su un particolare e cioè sul moltiplicatore 1:3 da montare sul piatto e cioè se deve essere con ruota libera (come lo sono tutti quelli montati sui tagliaerba che si vendono) oppure potrei farne anche a meno considerando che un moltiplicatore con scatola in ghisa dotato di ruota libera e con il giusto rapp. di coppia per questo trattorino, mi verrebbe a costare intorno ai 400 euro. Ora dato per scontata la funzione della ruota libera, mi chiedo e vi chiedo e considerando che siamo in presenza di un cambio da motocoltivatore dove una volta disinserita la PDF l'albero resta libero di ruotare a dx o sx in quanto completamente scollegato dal resto degli ingranaggi e di conseguenza la rotazione residua della lama per effetto volano non imprime avanzamento alcuno al trattorino, è proprio necessaria questa ruota libera? Oppure possono esserci altri motivi per cui è necessario adottarla magari per evitare sforzi eccessivi e/o danni alla trasmissione durante il normale lavoro?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 13 Dic 2013 22:48:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La ruota libera non preserva la trasmissione, serve solo quando deceleri con il trattorino per evitare che l'inerzia del gruppo lame trascini il motore.

Non so dirti se qualche normativa ne imponga l'utilizzo, personalmente uso una trincia senza ruota libera e non ne sento particolarmente la mancanza.


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 20 Dic 2013 19:57:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Utilizzare un minitrincia?

Comunque occhio a realizzare "home made" atrezzature che potrebbero risultare pericolose,finchè è un aratrino,un estirpatoretto cioè atrezzature ad organi folli è un discorso,ma quando ci sono parti in movimento è un attimo farsi male.

Lungi da me Angelo sottovalutare le tua capacità da costruttore e da persona attenta alla sicurezza,ma mi pareva il caso di sottolinearlo,non vuole essere assolutamente una critica al tuo progetto.

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2013 20:24:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Figurati, i consigli sono sempre ben accetti e le critiche quando costruttive anche. Avevo anche valutato l'eventualità di una piccola trincia usata ma in zona non ho trovato nulla che potesse fare al mio caso essendo tutte più grandi, stesso discorso per un piatto tagliaerba anzi pure peggio in quanto poco usato. Quindi ho pochissime alternative e cioè acquistare un piatto tagliaerba economico di costruzione orientale e comunque starei intorno ai 900 euro, oppure cercare in rete qualcosa di usato e poi dovrei adattarlo al trattorino e comunque non potendo avere la possibilità di visionarlo e provarlo correrei il rischio di prendere una possibile eventuale sola... dalle mie parti si dice che gli asini vecchi muoiono alla casa dei fessi. Mr. Green
A questo punto opterei per 2 soluzioni e una mi pare pure ridicola, visto che ho un paio di tagliaerba a motore entrambi da 4 Hp li fisso su un telaio in ferro dotato di attacco a 3 punti e risolvo alla meno peggio ma farei ridere anche le galline nel pollaio oppure mi metto l'anima in pace e prevedendo di cavarmela con 6-700 euro fra materiali e componenti meccanici me lo realizzo a misura del trattorino e dell'altezza della sua presa di forza, quindi potrei adottare una sola lama da 80 cm più un piatto interceppo da 38-40 cm, in alternativa e per complicarmi le cose 2 lame da 40 e il solito piatto interceppo certamente utile nella vigna e intorno agli alberi da frutto. Intanto mi procuro la scatola ingranaggi con moltiplica 1:3 di potenza adeguata al trattorino, la ruota libera preferisco acquistarla a parte e innestarla sull'albero cardanico in modo che potrebbe servirmi anche per qualche altra attrezzatura futura. Infine e chiudo altrimenti vi annoio, è mia consuetudine prima di iniziare qualsiasi progetto informarmi e documentarmi in merito a quello che poi andrò a realizzare, quindi sicurezza prima di tutto e acquisizione dei dati tecnici basilari, nella fattispecie velocità periferica della lama/lame, trasmissione, coppia, etc.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giuseppe

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 30/05/15 17:56
Messaggi: 1
giuseppe is offline 







italy
MessaggioInviato: 30 Mag 2015 18:08:12    Oggetto:  costruzione trattore
Descrizione: vorrei farti i complimenti
Rispondi citando

Appena lo vedo riposto per il complimenti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
apoh

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 21/09/15 07:54
Messaggi: 1
apoh is offline 

Località: pesaro e urbino
Interessi: agricoltura
Impiego: disoccupato



italy
MessaggioInviato: 21 Set 2015 08:01:49    Oggetto:  Era un motocoltivatore ora è un trattorino
Descrizione:
Rispondi citando

In ritardo, ma....spettacolare! Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





L'Ettaro Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008