Indice del forum

L'Ettaro Forum

forum di agricoltura e agromeccanica

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Era un motocoltivatore ora è un trattorino
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 25 Ago 2013 21:34:52    Oggetto:  Era un motocoltivatore ora è un trattorino
Descrizione:
Rispondi citando

Come anticipato in Presentazioni posto alcune immagini di un trattorino, ancora da terminare, realizzato partendo da un vecchio motocoltivatore della Valpadana e precisamente il VMC 14 peraltro destinato alla fonderia avendo il cambio parzialmente non funzionante causa eccessiva usura delle aste e forcelle delle marce, cuscinetti semidistrutti e altre magagne. Tranne i cuscinetti tutti gli altri componenti li ho costruiti ex-novo in acciaio e ho sostituito il suo motore, che mi riservo di ripristinare se possibile, con un altro in mio possesso sempre da 14 HP. Ovviamente queste immagini sono una estrema sintesi del lavoro fatto, in seguito vedrò di postarne altre. Naturalmente si accettano critiche ed eventuali suggerimenti, si tenga presente che l'80% del lavoro è stato fatto con materiali di recupero vario quindi improntato alla massima economia.
PS: Non vi sganasciate troppo dalle risate alla vista di questo "moschillo". Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: 25 Ago 2013 21:34:52    Oggetto: Adv






Torna in cima
motore

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 23
Registrato: 05/08/13 23:22
Messaggi: 140
motore is offline 


Interessi: trattori




italy
MessaggioInviato: 25 Ago 2013 22:35:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma quali risate! Veramente complimenti, molto ben curato rifinito. Una curiosità anche il sollevatore (vernice blu) l'hai fatto tutto tu da 0?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 06:54:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si, ovviamente gli snodi li ho dovuti comprare il resto tutto materiale di recupero e questo spiega forse anche lo spessore, a mio avviso, eccessivo delle spalle laterali che sono 15 mm tanto per il peso che deve sollevare sarebbe bastato anche uno spessore da 10-12 mm.
Tutto l'attacco a 3 punti è stato dimensionato sulle specifiche della Cat. 1 ( lunghezza delle parallele, diametro fori snodi, altezza tra attacco parallele-attacco 3° punto, etc. ) tranne qualche lieve modifica onde poterlo adattare alla cassa cambio e agli altri ingombri-spazi disponibili.
Credo che in questi casi e vista la tipologia della costruzione è sempre complicato raggiungere la soluzione ottimale al primo colpo e quindi ci si deve accontentare di soluzioni di compromesso e tenendo sempre presente comunque che le fusioni della cassa cambio erano nate per altro scopo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 09:58:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Che dire semplicemente fantastico,una cura di tutto rispetto nei particolari,una realizzazione come poche davvero!

Permettimi una curiosità,ma il motivo di tale realizzazione?passione per la meccanica?

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 16:45:21    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I miei complimenti, veramente, solo un piccolo appunto altelaio, forse un po'gracile nella zona davanti al sedile, e quell'albero lungo che mi pare di capire non abbia nè giunto cardanico nè simili, o sbaglio?

Per il resto, considerando anche che alcune soluzioni sono un compromesso rispetto a quello che si ha a disposizione, è proprio una bella realizzazione!

Adesso andrebbe messo al lavoro per testarlo!


Una domanda, hai provato a pesarlo? Perchè tra il peso del trattore, l'autista (che in proporzione è molto) e l'attrezzo mi da l'idea (spero infondata) di essere gommato un po' piccolino per lavorare su terreno smosso..


ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 19:59:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non ho capito a quale parte del telaio tu faccia riferimento, comunque il ponte se così si può chiamare è costituito da una lamiera in ferro dello spessore di 5 mm per una lunghezza di 700 e per una sez. di 160 x 135. Andando verso l'avantreno ho fatto uso di piatto di sez. 100 x 10, 80 x 10, 120 x 10 e piatto 360 x 200 x 15 dove fulcra l'assale, forse dalle immagini non si nota ma i piatti che lavorano di coltello sono stati ulteriormente irrobustiti con altri piatti in modo tale da creare una sez. triangolare, penso che il tutto dovrebbe tenere vista anche la bassa potenza disponibile, del resto solo lavorandoci posso toccare con mano la bontà o meno dell'esecuzione ed eventualmente porvi rimedio.
Riguardo all'albero effettivamente non ha nessun giunto cardanico, esso replica nella parte anteriore quello originale del motocoltivatore e sul quale è calettata la frizione, spingidisco, etc. è supportato da 3 cuscinetti ed è collegato all'albero della cassa cambio tramite boccola in acciaio scanalata da 90 mm di lunghezza. L'allineamento effettuato con comparatore si mantiene nei 4-5 centesimi di mm, in rotazione anche a 3000/gm non presenta vibrazione alcuna anche perchè nonostante la lunghezza l'intervallo di vuoto tra un cuscinetto e l'altro non supera i 450 mm.
Le gomme posteriori sono le sue ossia le 5.00/15, quelle anteriori sono 4.00/8 e sono oggetto di regalo da parte di un amico, se le avessi dovute acquistare io avrei preso le 4.00/10 magari direzionali. Quelle posteriori dovrebbero essere più larghe, se in futuro becco qualche occasione certamente le sostituirò. Per il peso... non l'ho pesato così com'è ma di tanto in tanto ho fatto delle pesature parziali e ho motivo di ritenere che con la fresa dovrei stare qualcosa in più ai 400 kg a cui vanno sommati altri 63 kg del conducente, ora se si considera e se non vado errato che una volta si considerava come peso ottimale di un trattore il risultato di circa 36/37 kg per cavallo, nella fattispecie dovrei quasi starci infatti 14 Hp ma di fatto ne sono 12 che moltiplicati pe 37 fanno 444 kg.

@Alessio: Il motivo di tale realizzazione? Primo passione per la meccanica, secondo perchè volevo vedere se da un'idea quasi malsana considerando anche il fatto che non dispongo certo di una officina al top e con tutte le attrezzature necessarie volevo vedere se fossi riuscito a renderla concreta e il fatto che sin dal primo momento si è mosso senza problemi sia su strada (in orari strani visto che se mi avessero beccato erano guai...) sia in campo, già costituisce motivo di soddisfazione e se tutto procede come penso mi sarà certamente utile... del resto io sono un agricoltore della domenica e mi accontento di poco...
infine e considerato che non sono ormai più un giovincello penso che è meglio starci sopra che correre dietro a un motocoltivatore... intanto ho preparato e modificato anche un piccolo aratrino e un assolcatore, staremo a vedere, magari più in la cercherò di fare anche qualche video... se trovo l'operatore. Mr. Green
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
motore

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 23
Registrato: 05/08/13 23:22
Messaggi: 140
motore is offline 


Interessi: trattori




italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 20:10:07    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sinceramente a vederlo così il sollevatore avrei detto che era di un altro trattore adattato! Forse perchè l'hai fatto con dimensioni precise della categoria I, sembra veramente fatto di fabbrica! Complimenti
Per il trattore ha già un nome? Aspetto un filmato al lavoro, non che non sia fiducioso sul funzionamento eh, è curiosità!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 20:12:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Angelo non mi dilungo sulla tecnica anche perchè non ne avrei la conoscenza,onore sicuramente alla tua realizzazione che non è affatto una cosa facile,capisco la tua passione per la meccanica,capisco che vedere marciare una proprio realizzazione sia una soddisfazione più unica che rara...però però...guardiamo il lato economico non credo che tu abbia avuto un risparmio notevole dal comprare un trattorino da 25 cv per l'orto se non dal punto di vista economico solo dal tempo investito che immagino sia di un immaginabile monteore.....io purtroppo sono un agricoltore di professione e devo guardare anche di far quadrare i conti,ci devo vivere in poche parole...MI AUGURO che tu non la prenda come un attacco o come un offesa alla tua,ripeto,stupenda realizzazione ed al teno che dci hai speso dietro
_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Piozzo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/01/13 20:33
Messaggi: 469
Piozzo is offline 

Località: Maremma
Interessi: Agricoltura
Impiego: Impiegato



italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 20:28:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Angelo, per prima cosa complimenti per la realizzazione. Dalle foto mi sembra veramente ben fatto!
All' incirca e' simile a quello che avevano costruito dei miei colleghi , utilizzando pero' il motore di una vespa. Ora basandomi, su quello costruito da loro , il tuo a mio parere si pone a meta' strada tra l' hobbistico e il professionale. Tra l' altro oggi sfogliando una rivista del settore , ho letto la prova di unodi
una nota casa costruttrice e devo dire che non mi ha convinto molto considerando il prezzo e altre
cose. Per cui complimenti in base a tutte queste considerazioni, complimenti di nuovo per la realizzazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Nebbiolo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 17/07/13 22:07
Messaggi: 390
Nebbiolo is offline 







italy
MessaggioInviato: 26 Ago 2013 20:41:48    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

complimenti! bel mezzo Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 27 Ago 2013 07:59:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Alessio ha scritto:
però...guardiamo il lato economico non credo che tu abbia avuto un risparmio notevole dal comprare un trattorino da 25 cv per l'orto se non dal punto di vista economico solo dal tempo investito che immagino sia di un immaginabile monteore.....io purtroppo sono un agricoltore di professione e devo guardare anche di far quadrare i conti,ci devo vivere in poche parole...MI AUGURO che tu non la prenda ...


Il tuo è un ragionamento logico perchè mai me la dovrei prendere?
Sotto l'aspetto economico di denaro vivo e diluito nel tempo a fine lavoro dovrei stare nei 1000 euro, mentre evito di quantificare le centinaia di ore di lavoro impiegate... ne verrebbe fuori una cifra spaventosa. D'altra parte essendo un hobby non avrebbe senso calcolare le ore, le passioni sono spesso irrazionali e poco vanno d'accordo con calcoli di natura prettamente economica. A parte questo questa modesta costruzione mi ha permesso di approfondire alcune conoscenze specifiche e di tenermi allenato al tornio e alla fresatrice e con la scusa del trattorino mi sono costruito anche una piccola pressa da 15 tonellate per piegare e formare alcuni componenti. Nel prossimo futuro cercherò di realizzare anche un piatto tagliaerba di una ottantina di cm.

@motore: Certamente il trattorino ha un nome (farò fare qualche adesivo in proposito) Mangusta 14HP

@Piozzo: Non posso entrare in merito a discussioni inerenti la bontà o meno dei prodotti commercializzati da questa o da quella casa, non ne sono all'altezza e non è il mio campo, vivo in campagna e ho molti amici che campano di agricoltura, chi con piccole macchine da frutteto chi con trattori enormi da campo aperto ma noto spesso che si recano dai rivenditori o officine specializzate per problemi vari... troppa plastica, troppa elettronica, troppi componenti di provenienza dubbia o comunque dagli occhi a mandorla e/o indiana... questo è il risultato della globalizzazione. Per quello che mi riguarda già un motore Lombardini di 30/40 anni fa non è più lo stesso di quelli attuali.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Piozzo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/01/13 20:33
Messaggi: 469
Piozzo is offline 

Località: Maremma
Interessi: Agricoltura
Impiego: Impiegato



italy
MessaggioInviato: 27 Ago 2013 15:43:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao, da quello che ho visto in foto posso senza ombra di dubbio dire che si tratta di una buonissima
realizzazione. Per quanto riguarda le comparazioni con altri modelli piu' blasonati , non ti preoccupare
che li faccio io e ne sono in grado. Dalle tue foto ad esempio ho notato i pedali e subito il paragone
e' andato con un modello visto da un concessionario e poi ritrovato giorni fa testato su una rivista.
Il tester critica la realizzazione dei pedali un po' troppo spartana..... Tornando a noi , ripeto che hai
avuto una buona idea e con tanta passione e pochi mezzi hai realizzato un bel lavoro! Certo di ore
ne devi aver spese abbastanza e i mille euro che piu' o meno hai speso per alcune cose non son
niente. Con la tua realizzazione , sono tornato indietro di quindici anni quando ho visto il trattorino
dei miei colleghi. Purtroppo a quel tempo non c'erano i forum ne i telefoni con camera incorporata.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
angelo

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 21/08/13 07:06
Messaggi: 22
angelo is offline 

Località: Prov. di Latina
Interessi: Macchine lavorazione legno e metallo-Pc-Autocostruzioni meccaniche varie
Impiego: Falegname-ebanista



italy
MessaggioInviato: 27 Ago 2013 20:17:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Intanto devo ringraziare tutti per gli apprezzamenti espressi.
Certamente sono consapevole che si sarebbe potuto fare di meglio sia sull'estetica che sulla parte meccanica-strutturale e di carpenteria, ma in tal caso avrei dovuto avere a disposizione da subito molti componenti il che significava acquistarli e non a rimettermi a materiali e componenti di recupero, vedi ad esempio pompa idraulica del servosterzo di un'auto, cilindro idraulico di un vecchio Pasquali, sedile di un piccolo muletto anch'esso modificato per adattarlo alla struttura, scatola dello sterzo di una vecchia Fiat 500 e piantone modificato di una Ford, il dinamotore (ancora da montare) di un'Ape, volante di una Panda, perfino 2 supporti elastici di una vecchia lavatrice e così via, ora mettere insieme tutte queste cose e renderle funzionali allo scopo non è così semplice anche perchè non certo potevo o posso far uso di parti in fusione appositamente costruite ma tutto è tenuto insieme da componenti saldati e imbullonati che per forza di cose vanno a condizionare l'esecuzione del lavoro.
Sulla cofanatura e cruscotto avrei potuto fare molto meglio come estetica avendo anche esperienza lavorativa su stampi in vetroresina, bastava farmi uno stampo ad hoc ma l'idea non mi allettava più di tanto sia perchè avrebbe richiesto molto tempo e farlo per un unico esemplare non ne valeva la pena sia perchè ritengo il motore monocilindrico abbastanza soggetto a vibrazioni che a lungo andare sicuramente avrebbero causato delle fenditure o spaccature nei punti più critici anche se debitamente rinforzati, quindi ho preferito arrangiarne uno in lamiera da 15/10 abbastanza spartano ma certamente più robusto.
Spero di non annoiarvi troppo con questo topic.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Piozzo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/01/13 20:33
Messaggi: 469
Piozzo is offline 

Località: Maremma
Interessi: Agricoltura
Impiego: Impiegato



italy
MessaggioInviato: 27 Ago 2013 20:48:27    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tranquillonno non ci annoi. Ci vedrei bene anche un caricatore anteriore con pala. Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Simone

Apprendista
Apprendista


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/11/12 10:04
Messaggi: 88
Simone is offline 







italy
MessaggioInviato: 27 Ago 2013 21:22:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi accodo anche io con i complimenti per la tua realizzazione Angelo, davvero un lavoro stupendo.
Solo una curiosità... un trattore così leggero rimane bilanciato con la fresa a sbalzo posteriore?? In proporzione, ha sicuramente un peso considerevole...

Leggo che sei di Latina quindi immagino che non avrai problemi di pendenze.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





L'Ettaro Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008