Indice del forum

L'Ettaro Forum

forum di agricoltura e agromeccanica

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Raffreddamento, Aria vs. Liquido
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
tornatura

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 11/11/12 22:00
Messaggi: 76
tornatura is offline 

Località: granarolo emilia
Interessi: donne agricoltura e macchine agricole
Impiego: agricoltore



italy
MessaggioInviato: 24 Nov 2012 00:25:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io di Same non ne ho mai avuti, ma ne ho usato qualcuno, e sinceramente i motori raffreddati ad aria ..si, non mi convincono Confused Confused Confused ... a parte il tempo che ci vuole a soffiare le alette e soprattutto nei modelli dove è previsto, le alette dello scambiatore di calore....bisogna alsarsi mezzora prima al mattino... Laughing Laughing almeno in quelli raffreddati a liquido soffi i radiatori e sono tutti li insieme...
Poi comunque nel tempo hanno una durata inferiore, in quanto la dilatazione termica dei materiali è piu violenta e repentina, tanto fa presto a riscaldarsi, altrettanto fa presto a raffreddarsi al miomento dello spegnimento.
Nei motori raffreddati a liquido l'acqua calda mantiene i materiali piu a temperatura costante e con una dilatazione termica piu regolare....e anche l'acciaio ha una fine...
Per quanto riguarda cambi e sollevatori, non sò..penso che piu o meno siano come un qualsiasi altro trattore....anzi, il sollevatore ne hanno sempre raccontato di bene.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Diviso: 25 Nov 2012 18:20:40 da Simone
Dal Topic Same Explorer (Gommati)
Adv



MessaggioInviato: 24 Nov 2012 00:25:16    Oggetto: Adv





Torna in cima
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 25 Nov 2012 18:34:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

è inevitabile quando si parla di mototi raffreddati ad aria pensare subito a Same infatti son quelli che li hanno tenuti per maggior tempo fino a pochi anni fa.

Io la penso come Tornatura,un motore raffreddatoia da aria e più sollecitato,anche se prorpio per concezione ha temperature di esercizio più alte,non è difficile però vede la lancetta che va sul rosso cosa che con i rafferddati a liquidi non mi è mai successa come è giusto che sia in entrambi i casi,e sicuramente quelle scaldate non gli fanno certo bene al motore continue dilatazioni comprese,non a caso anche Same è passata a motori a liquido,cè nulla da fare altrimenti non tengono il ritmo,dei concorrenti.

Il fatto di pulire lealette del raffreddamento è solo una leggenda,sono state fatte varie prove e non ne è mai uscito vincente,si ferma perchè scalda è innegabile.

Il confronto tra i due a mio parere non ha senso il raffreddato a liquido batte l'altro su tutti fronti.

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Simone

Apprendista
Apprendista


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 12/11/12 10:04
Messaggi: 88
Simone is offline 







italy
MessaggioInviato: 25 Nov 2012 20:18:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si riesce a fare un raffronto tra i danni causati dal surriscaldamento dei motori raffreddati ad aria, rispetto ai problemi e relativi costi di una foratura data da correnti galvaniche? (se non sbaglio lamborghini aveva addirittura dovuto richiamare delle unità per la sostituzione dell'intero gruppo motore...).
Inoltre in questo caso, volendo spezzare una lancia a favore del sistema ad aria, non si può applicare il ragionamento ciò che non c'è non si può rompere...?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 25 Nov 2012 20:31:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lamborghine e anche Ford hanno avuto problemi di correnti galvaniche,però basta solo un pò di corretta manutenzione che sta nel cambiare il liquido nelle giuste modalità e tempistiche e grossi problemi non se ne hanno,basta come in ogni caso un pò di sano buonsenso, quando sai che puoi avere di quei problemi si cerca di prevenire.

Il probelma del surriscaldamento dei motori ada rai non porta in sè problemi acuti ma cronici nella maggiro parte dei casi,quindi cosa ben diversa da una possibile forata de una camicia.

Quello chenon cè non si rompe ma allora andremmo a lavorare con la zappa...ripeto ci vuole buonsenso,perchè non posso rimanere a piede per un sensore che nopn "sensa" ma è un altro discorso.

_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fox

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 09/11/12 19:37
Messaggi: 90
fox is offline 







italy
MessaggioInviato: 27 Nov 2012 19:27:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ricordo che fendt ha montato per anni motori deutx raffreddati ad aria.
Non mi sembra che abbiano avuto problemi particolari. Forse più che il raffreddamento sono i materiali che fanno la differenza
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alessio

Esperto
Esperto


co-Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 19/08/12 17:45
Messaggi: 1531
Alessio is offline 

Località: Verona





italy
MessaggioInviato: 27 Nov 2012 20:32:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si si anche Fendt la montava,ma infatti ti dico che un Fendt raffredato ad aria lo lascio caldamente Laughing dovè....
_________________
CERCO rimorchio da 50 o 60q. Contattatemi via mp.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
selectamatic

Ospite















MessaggioInviato: 21 Dic 2012 01:12:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anche io ho sempre pensato che il raffeddamento ad aria non fosse un gran che, ma su alcuni marchi citati il problema è altrove, qui da me ci sono molti Fendt 204, 203 e vi dico che chi è stato attento nel pulire le alette e non ha lavorato con la turbina raffreddamento intasata di foglie i trattori li tiene ancora in buon ordine, mentre sul Same c'è un problema diverso, l'usura veloce nei vecchi modelli è dovuta alla posizione del depuratore dell'aria troppo arretrato, vicino al volante, quindi dove arriva piu polvere dall'attrezzo con cui si sta lavorando. Mentre in quei particolari modelli Lamborghini la foratura canne era dovuta alle scariche del polo negativo dell'impianto elettrico, altro che correnti galvaniche. Insomma quelli ad aria non sono poi cosi male, ma io preferisco sempre quelli ad acqua.
Torna in cima
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2012 10:58:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

un grande vantaggio del raffreddamento ad acqua è la possibilità di allontanare il calore rapidamente dai cilindri, per poi scambiarlo con l'ambiente in un altro luogo: il radiatore può essere posizionato liberamente, rispettando le necessità di ingombro del mezzo.

un radiatore può avere una superficie radiante maggiore rispetto ad un'alettatura dei cilindri a parità di volume, mentre le alette del raffreddamento ad aria, se sono troppo sottili, si possono piegare e/o rompere per le vibrazioni del motore..

gestire il flusso d'aria all'interno del motore non è poi facile, per una questione di sezioni di passaggio e per una possibile disuniformità di raffreddamento: può succedere che l'ultimo cilindro sia molto più caldo del primo..

solitamente per avere un buono scambio termico le alette dei cilindri raffreddati ad aria sono più calde di ciò che si può ottenere con un raffreddamento a liquido..

esisitono condizioni particolari per escludere uno dei due sistemi di raffreddamento, nel caso la scelta è obbligata, personalmente il maggior difetto che trovo al raffreddamento ad aria è la leggermente maggiore rumorosità (ma che bello il rombo same)..

il raffreddamento ad aria ha sicuramente il vantaggio della semplicità costruttiva (a fronte di una maggior complessità di progettazione) e di riparazione, ma anche er una questione di standardizzazione ormai quasi tutte le macchine agricole (escludendo motori molto piccoli) montano raffreddamento a liquido..



ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
kingmoon

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 42
Registrato: 12/02/13 11:43
Messaggi: 1
kingmoon is offline 







italy
MessaggioInviato: 12 Feb 2013 16:08:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' solo una questione di " standard tecnologico" vi ricordo che la Tatra un'azienda costruttrice di autoveicoli di Kopřivnice, Repubblica ceca e l'unica casa ad utilizzare per la normativa euro IV una tecnologia meccanica ad iniezione di riciclo dei gas di scarico.
La Tatra produce l'unico motore diesel Euro 5 raffreddato ad aria (il T3D-928-TM Euro 5 SCR) , è destinato ad impieghi specialistici.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
purin

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 12/11/12 08:50
Messaggi: 1856
purin is offline 







italy
MessaggioInviato: 13 Feb 2013 12:54:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Intanto benvenuto kingmoon!

Se vuoi, esiste l'apposita sezione per presentarsi..




Per far sì che un motore raffreddato ad aria superi le normative antiinquinamento attuali, deve essere riprogettato da zero, non basta modificare il vecchio..

Costa meno metter mano ad un motore a liquido, che è pure più flessibile, più vendibile..

Tatra lavora su un mercato un po' particolare, il raffreddamento ad aria è un'esigenza imprescindibile, ed ha deciso di fare un nuovo motore..

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e Meccanica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





L'Ettaro Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008